L’ex Pancotto: “Contro la Sidigas un incontro dalla grande durezza mentale”

L’ex Pancotto: “Contro la Sidigas un incontro dalla grande durezza mentale”

«Affrontiamo una squadra con playmaker sia fuori che dentro l’area, mi riferisco a Leunen, una squadra capace nel tiro da fuori e nel pick and roll sia nell’innescare il rollante che sugli scarichi per i tiratori, una squadra brava anche nel gioco spalle a canestro».  Analisi sintetica ma completa quella che fa il coach della Vanoli Cremona, Cesare Pancotto alla vigilia della sfida di domani contro la sua ex squadra, Avellino. Il tecnico di Porto San Giorgio ritroverà la società con cui ha vissuto due esperienze nel corso della sua ultratrentennale esperienza da capoallenatore in serie A. Pancotto ha guidato l’Air nella stagione 2009-2010, sfiorando i playoff e da gennaio a maggio 2013 la Sidigas dei vari Lakovic, Dean,  Ivanov e Richardson.
In Lombardia il tecnico ex Snaidero Udine è uno dei fautori del progetto con la Vanoli che la vede al primo posto in classifica insieme ad altre quattro squadre: «Per quanto riguarda la partita, ci aspetta un incontro di grande durezza mentale e di concentrazione, durezza mentale che ci ha contraddistinto in questo percorso iniziale e concentrazione che ci deve far stare sul pezzo mettendo tappi di cera nelle orecchie e andando avanti nel nostro cammino sapendo e ribadendo che il nostro obiettivo in termini di risultati primari è quello della salvezza. Ci prendiamo di questo momento e di questa partita l’energia perché affrontiamo una squadra che, come Cantù, ha fatto due innesti molto importanti in ambito di play e point guard, perché affrontiamo una squadra in grande fiducia poiché arriva da due vittorie consecutive, perché affrontiamo una squadra che ha il miglior realizzatore del campionato. Ma questi sono solo piccoli particolari perché poi è una squadra fatta di giocatori esperti che sanno come si giocano questo tipo di partite».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy