La Scandone vince nel silenzio: contestata, batte Pistoia 75-70

La Scandone vince nel silenzio: contestata, batte Pistoia 75-70

1606899_10203030107217752_1959260421_n1545821_10203172295535231_2073914611_n Nella foto il comunicato degli Original Fans per giustificare la contestazione che sta andando in scena in questi minuti al paladelmauro per la gara tra Scandone e Pistoia. Il testo del Comunicato Il Direttivo degli Original Fans in occasione della partita odierna rende noto alla Curva Sud del PalaDelMauro la forma di contestazione che verrà messa in atto. Premettendo che dopo la vergognosa prestazione di Reggio Emilia ed il conseguente abbandono del settore ospiti da parte nostra, dopo la forma di protesta attuata in quel di Pesaro con la sola affissione dello striscione “Meritateci”, la nostra linea è quella di continuiare a dar voce al malcontento nei confronti della squadra, nell’attesa e soprattutto nella speranza di rivedere in campo in primis Uomini e opoi giocatori lottare e sudare per la nostra amata Scandone. La protesta inizierà durante la presentazione della nostra squadra, rivolgendo le spalle al campo di gioco, sarà esposto uno striscione con il testo che segue: “Una curva in silenzio il nostro dissenso”. Durante il match ci sarà lo sciopero del tifo per i primi tre quarti, mentre nell’ultima frazione di gioco daremo di nuovo voce alla curva solo per i nostri colori e per la Scandone non prima di aver esposto un altro striscione: “Cattiveria, sacrificio e sudore per avere il nostro calore”. Al termine dell’incontro, quasiasi esito avràò lo stesso, da parte nostra nessun applauso e festeggiamento, il calore e il sostegno si conquistano con perseveranza e costanza!”   ***SEGUONO AGGIORNAMENTI***

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy