MCE British Superbike: la sfortuna perseguita Iannuzzo

MCE British Superbike: la sfortuna perseguita Iannuzzo

Altra prestazione negativa del centauro irpino

Nel weekend si è svolta il 5^ round del MCE British Superbike sul circuito inglese di Snetterton dove Vittorio Iannuzzo e il team Kawasaki Gearlink hanno incontrato vari problemi durante tutto il fine settimana.

Iannuzzo partiva dal 31^ posto in griglia di partenza a causa della condizioni meteo che hanno condizionato, anche in questo round le qualifiche, non permettendo al pilota irpino di migliorare nella giornata di sabato a causa della pioggia caduta durante il turno di qualifiche.

In gara uno è stato costretto al ritiro per un problema meccanico mentre era in 21^ posizione. In gara due, grazie ai progressi sulla moto, ha chiuso in 20^ posizione.

Non c’è molto da dire oggi. E’ stato un altro weekend molto duro. – afferma Iannuzzo – Non siamo stati in grado di trovare il giusto setting da permettermi di sentire meglio la moto. Mi dispiace molto, a causa di tutto il duro lavoro svolto da me e dalla squadra. Lavoriamo sodo per fare dei buoni progressi, ma non abbastanza per essere competitivi. Abbiamo bisogno di analizzare tutto e vedere cosa possiamo fare per il futuro.”

E ‘stato un altro weekend difficile per noi a Snetterton con la Superbike. – aggiunge il Team Manager Michael de Bidaph –  Stiamo lavorando tanto per trovare il giusto set-up alla moto e permettere a Vittorio di potersi esprimere al meglio. Continueremo a lavorare sodo e a testa bassa sperando di fare qualche progresso nella prossima gara.”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy