MCE British Superbike: problemi alla moto fermano Iannuzzo

MCE British Superbike: problemi alla moto fermano Iannuzzo

Il centauro irpino: “E’ stato il weekend più difficile di questa prima parte della stagione”

Conclusa la lunga sosta per consentire ad alcune squadre e piloti di affrontare il Tourist Trophy dell’Isola di Man, il MCE British Superbike è tornato in pista questo fine settimana sui saliscendi di Knockhill. Uno short-track scozzese da poco più di 2 chilometri dove è stato ancora il meteo il fattore che lo ha contraddistinto.

Vittorio Iannuzzo alla sua prima esperienza sui saliscendi di Knockhill, ha avuto delle qualifiche tribolate chiudendo soltanto al trentunesimo posto in griglia di partenza per gara 1.
In entrambe le gare Iannuzzo dopo aver lottato contro altri piloti è stato costretto a rientrare ai box per problemi alla moto.

“E’ stato il weekend più difficile di questa prima parte della stagione. – ammette Iannuzzo – Non abbiamo trovato un buon setting per tutta la manifestazione ed era impossibile per me spingere fino fondo sulla moto. Mi dispiace, per questo fine settimana non siamo stati competitivi e la squadra e gli sponsor non meritano questo. Dobbiamo continuare a rimanere positivi e concentrati da così tornare forti già Snetterton.”

“E’ stato davvero un weekend difficile per il tutto il team a Knockhill.  – aggiunge Team Manager Michael de Bidaph – La sfortuna sembra continuare, non ci sono problemi evidenti, ma noi continuiamo a lavorare duramente per permettere a Vittorio di raggiungere i risultati alla nostra portata già da Snetterton.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy