Nuova idea di De Cesare per la Sidigas?

Nuova idea di De Cesare per la Sidigas?

Se è vero che bisognerà attendere almeno un’altra settimana per legger di qualche primo nome ufficiale nel mercato della Scandone, all’interno dei palazzi di Cappella Vecchia a Napoli qualcosa continua a muoversi. Non si tratta dell’allenatore bensì della scelta di un nuovo dirigente. Lo scorso venerdì, infatti, patron De Cesare ha avuto un colloquio con Francesco Vescovi, ex general manager e presidente della Pallacanestro Varese. Una notizia lanciata e confermata da organi di stampa lombardi che parlano di un incontro tra le parti in cui non si è arrivati ad una decisione definitiva. Sul tavolo uno scambio di idee e l’eventualità di un nome che potrebbe accomodarsi sulla panchina biancoverde qualora il matrimonio tra la Sidigas e Vescovi (sondato anche da club di serie A2 cui non è stata raggiunta l’intesa tra domanda ed offerta) dovesse andare in porto: Paolo Moretti. Il trainer aretino, nel caso in cui non dovesse accasarsi a Varese, resterebbe in lizza per un posto da head coach degli irpini nella prossima stagione. Un’ipotesi vincolata, come detto, al raggiungimento dell’accordo tra lo stesso Vescovi e il team di contrada Zoccolari che di fatti porterebbe ad annullare la pista per Piero Bucchi (nome a quanto sembra sponsorizzato anche dal Direttore Generale Nevola), la cui posizione sarebbe nuovamente da definire all’interno di tutta questa vicenda. Intanto non mancano gli spunti provenienti da altre piazze della massima serie. L’Umana Reyer Venezia avrebbe messo gli occhi su Josh Owens, pivot in uscita dalla Dolomiti Energia Trento. Detto del divorzio tra Moretti e Pistoia,  quest’ultima è fortemente interessata a Vincenzo Esposito, che ha sfiorato la salvezza con la Pasta Reggia Caserta. “El Diablo” ha indossato la canotta biancorossa da giocatore (annata 1997-1998). Per il presidente Maltinti sarebbe l’uomo giusto da cui ripartire.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy