Panucci: “Abbiamo fatto vincere una squadra che ha fatto peggio di noi. Partita dominata”

Panucci: “Abbiamo fatto vincere una squadra che ha fatto peggio di noi. Partita dominata”

“Avrei preferito una partita giocata male ma vinta perchè oggi ci servono i punti. Peccato perchè è stato il contrario”

E’ un Panucci amareggiato quello che si presenta nel post gara in sala stampa e ci tiene subito a precisare che: “La partita l’abbiamo fatta noi, dominata. Siamo stati ingenui  e puniti troppo severamente ma non posso dire niente ai miei ragazzi che hanno dominato il campo per tutto il match. Hanno fatto una grande partita se c’era una squadra che doveva vincere la partita eravamo noi. Se il primo tempo finiva 3 a 1 per noi non avevamo rubato nulla ma il calcio è questo e dobbiamo continuare con queste prestazioni”.

Poi un dubbio sul vantaggio di Mokulu: “Forse è fuorigioco sul tiro di Mokulu. Joao Silva copre la visuale del nostro portiere. E’ difficilissima da vedere comunque. Loro sono stati più cattivi di noi anche se la partita l’abbiamo fatta noi. Avellino ha giocatori di categoria e molto più esperti di noi. Preferivo giocare male e fare due gol perchè ci occorrono i punti ma non sono arrivati”.

Sulla partita Panucci chiude dicendo: “Abbiamo fatto un primo tempo straordinario e sono andati loto in vantaggio con un gol su un cross che se ci prova cento volte non gli succcede più. Vado via con l’amaro in bocca e ora dobbiamo riprendere la marcia senza pensare a quello che è successo oggi. Dobbiamo mettere la testa al campionato e non pensare a questa partita, anzi incanalare la rabbia per fare meglio nel prossimo match”.

Sugli ex biancoverdi: “Con Vergara lavoriamo tantissimo e migliora tantissimo. Comi ha delle caratteristiche ben definiti. Abbiamo un parco attaccanti molto fornito e lui è un grande professionista”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy