Per Banks in nottata è attesa la fumata bianca

Per Banks in nottata è attesa la fumata bianca

Ci siamo. La Sidigas Avellino attende di conoscere la definitiva risposta in merito alla proposta avanzata alla guardia Adrian Banks che in nottata comunicherà alla dirigenza biancoverde la sua decisione. La sensazione è che l’accordo tra le parti sia pressochè chiuso e che la comunicazione di questa notte sarà la formale conferma di un matrimonio destinato a celebrarsi nella prossima stagione sotto la regia più che determinante di coach Frank Vitucci. Il rapporto idilliaco tra il coach veneziano e e la guardia originaria di Mephis, unita ad una profonda stima che lega i due personaggi in questione, è alla base della più che scelta dell’ex giocatore della Cimberio Varese di sbarcare in Irpinia per sposare il progetto della Sidigas Avellino. I biancoverdi hanno superato la concorrenza di altri club italiani interessati alle prestazioni del prodotto di Arkansas State University mettendo sul piatto una cospicua offerta economica (si parla di un cachet che oscilla fra i trecento e i quattrocentomila dollari). “Importante”, stando a quanto dichiarato da persone vicino all’atleta, resta la differenza tra la proposta presentata dal club di contrada Zoccolari e un club turco che dalla sua offrirebbe anche la possibilità di giocare le coppe europee. La cosa certa è che Banks non indosserà più la canotta biancorossa della Cimberio Varese con cui è risultato essere il miglior marcatore nella passata stagione con 18,4 punti di media. “Due stagioni nelle quali sono maturato come persona e come giocatore, e ho scoperto che tipo di uomo vorrei che la gente mi considerasse …e sono stato aiutato in modi che non avrei mai immaginato”. Questo il saluto del talento del Tennessee sul suo profilo di Istangram ai tifosi varesini che si sono divisi fra coloro hanno apprezzato e coloro hanno criticato il gesto di andar via dello stesso Banks. A far discutere è stata soprattutto la possibile decisione di firmare per un club (nella fattispecie la Scandone) che non potrà garantire la vetrina europea come invece aveva lasciato intendere Banks al momento di valutare eventuali proposte in arrivoo tra cui quella di patron De Cesare che si prepara a regalare al suo allenatore il possibile primo colpo del mercato estivo in attesa che si concretizzi il rinnovo con Daniele Cavaliero la cui riconferma dovrebbe arrivare nel week end o ad inizio della nuova settimana. Le altre avversarie non stanno a guardare: Cantù ha perfezionato l’ingaggio di Damian Hollins, risultato tra i migliori giocatori dell’ultimo torneo di Adecco Gold con la canotta di Biella: 18 punti e 7 rimbalzi di media. L’Orlandina Basket punta alla serie A e farà domanda di ripescaggio dopo aver perso la finale contro Trento. A Bologna la Virtus potrebbe tornare a giocare all’Unipol Arena nonostante un accordo raggiunto col Comune felsineo che prevede la disputa delle gare interne casalinghe al PalaDozza. Un dietrofront destinato a far discutere.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy