Per Cavaliero e Banks si apre una settimana decisiva

Per Cavaliero e Banks si apre una settimana decisiva

Il weekend che va a concludersi è stato l’ultimo che vedrà a quota zero la casella degli acquisti in casa Sidigs Avellino. La società biancoverde è finalmente pronta ad annunciare i primi colpi di mercato. Nella giornata odierna si attende l’ufficializzazione relativo all’acquisto per la prossima stagione della guardia Adrian Banks. Come riportato ieri, a ritardare l’annuncio di questo primo colpo sono alcuni chiarimenti, richiesti dall’atleta, in merito a dei dettagli presenti sul contratto che andrà a firmare. Una formalità pronta ad essere superata in tempi piuttosto rapidi così come auspiscano i tifosi della Scandone che hanno apprezzato il fiuto del Direttore Generale Antonello Nevola e dello stesso coach Frank Vitucci nel scegliere un giocatore con tali caratteristiche offensive e pupillo dello stesso allenatore veneziano sin dai tempi della Cimberio Varese. La firma di Adrian Banks darà ufficialmente il via ai movimenti in entrata visto che sono ore decisive per la permanenza di Daniele Cavaliero che disputerebbe per la prima volta in carriera due stagioni consecutive con la canotta dei lupi. Nell’estate del 2008, reduce dalla semifinale playoff contro la Lottomatica Roma e dalla vittoria della Coppa Italia a Bologna contro la Virtus guidata da Renato Pasquali, la guardia triestina preferì sposare il progetto tecnico della Sutor Montegranaro con cui ha vissuto ben tre stagioni. A Cavaliero verrà riconosciuto un ritocco dell’attuale ingaggio previsto nell’accordo, guadagnato grazie all’ottimo torneo chiusosi lo scorso 11 maggio con la vittoria sulla Grissini Bon Reggio Emilia: 11.1 la media punti (la migliore in carriera) col 49,5 % da due punti e il 38.2 % dalla lunga distanza. Percentuali che non hanno regalato all’ex cestista di Roseto la soddisfazione di esser convocato nella Nazionale di Simone Pianigiani impegnata tra poche settimane nelle qualificazioni agli Europei del 2015. Russia e Svizzera le avversarie con cui gli azzurri dovranno misurarsi per ottenere il pass per la kermesse la cui sede di svolgimento verrà comunicata soltanto dalla Fiba il 30 settembre. Si allontana dalla Sidigas Oderah Anosike. Il centro statunitense ha deciso di prender parte alle Summer League, che si terranno nel mese di luglio, andando a comporre il roster dei Boston Celtics. Il newyorkese negli ultimi giorni ha rifiutato una proposta di ben trecentocinquantamila dollari dello Strasburgo, team con cui ha terminato la stagione sportiva. Nei desideri di Anosike è forte la tentazione di strappare un contratto in un campionato di livello superiore puntando a completare la crescita tecnica che ha avuto inizio nel suo primo anno da professionista a Pesaro. Avellino resta alla porta, tenendo d’occhio le mosse future del pivot dal così forte gradimento.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy