Porte chiuse al “Roca, la Virtus Avellino chiarisce le proprie responsabilità

Porte chiuse al “Roca, la Virtus Avellino chiarisce le proprie responsabilità

Lo stadio “Roca” di San Tommaso, struttura che ospita le gare casalinghe della Virtus Avellino 2013, da svariati mesi è stato dichiarato inagibile, e dunque le gare casalinghe si svolgono a porte chiuse. Tuttavia nelle ultime settimane in occasione di partite ufficiali del campionato di Promozione Girone C, i tifosi ospiti arrivati in massa hanno eluso tale divieto.

La società Virtus Avellino 2013 ha chiarito, tramite comunicato, che declina ogni responsabilità in ordine all’accesso dei tifosi ospiti all’interno della struttura di San Tommaso. Al contempo si invitano le società ospiti a comunicare alla tifoseria organizzata e non, che l’accesso allo stadio per la visione della partita è negato a causa dell’inagibilità della struttura. Come da regolamento l’accesso alla struttura sportiva, nel giorno della gara, è consentito soltanto ai 30 tesserati della società ospite

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy