Prima Categoria – La Galluccese non si ferma più

Prima Categoria – La Galluccese non si ferma più

Commenta per primo!

 

Prova di forza della Galluccese di mister Gherno Giannasca. La capolista vince al “Valleverde” sul campo del Parco Aquilone, resta a più sette dall’inseguitrice Montella e continua il sogno chiamato Promozione. Troppa la differenza tecnica tra le due formazioni scese in campo. Il primo acuto della gara già al 3’ quando Calienno esalta Mauro. Al 18’ punizione alta di Cesa. Il Parco Aquilone risponde con l’ex Castronuovo ma il tentativo dell’attaccante avellinese si perde sul fondo. Al 23’ la svolta. Lancio di Calienno sul filo del fuorigioco per Nunziante che una volta entrato in area fredda Mauro. Timide proteste dei padroni di casa per la presunta posizione di offside dell’ex Salza Irpina. Nella ripresa il Parco spinge a caccia del gol del pareggio. Di testa Picardi sfiora il pareggio, poi è un piazzato di Manzo a mettere i brividi a D’Arienzo. Entrano Fiordellisi e Capone per gli ospiti, la musica cambia subito. L’ex Real Forino giustiziere già del Paternopoli domenica scorsa entra e segna. Lanciato da Nunziante a tu per tu con Mauro trova l’angolino. E’ solo Galluccese, Cecere al 78’ si divora il gol del tre a zero. Rete della sicurezza che trova due minuti dopo Nunziante. Per il Parco Aquilone non c’è scampo, la Galluccese continua la sua marcia vincente nel segno di Carmine Nunziante e Sebastiano Fiordellisi. La gioia di patron Galluccio al termine del blitz del “Valleverde”: “Una vittoria difficile. Sulla carta per tutti non c’era partita ma all’inizio abbiamo sofferto il ritmo dei nostri avversari. Siamo sulla strada giusta ma non è finito il campionato. Ora viene il difficile, la squadra, il mister conosce la propria forza ma non è tempo di proclami”. Risponde per il Parco Aquilone il baluardo e roccioso Fabio Picardi: “Un ko che ci sta vista la loro forza. Credo che la Galluccese sia la squadra più forte del campionato. Mister Giannasca, inoltre, si sta dimostrando un vincente visto i suoi numerosi percorsi vincenti con De Cesare e Virtus Avellino”. Sul Parco: “Cerchiamo la svolta. Il gruppo non mollerà la presa da qui fino alla fine. L’impresa non è impossibile”.

Tabellino:

Parco Aquilone: Mauro, Picariello, Esposito, Acone, Picardi, Fasulo, Colella, Matarazzo, Manzo, Castronuovo, Di Fraia
All: Petrozziello
Gallucese:D’Arienzo, Acerra, Pennetti, Cesa, De Nunzio, Cerullo(75’ Tufano), Cucciniello G., Nunziante C., Cannaviello (60’ Capone), Cecere, Calienno (70’ Fiordellisi)
A disp: Pescatore, Galluccio, Lombardini, Iandoli
All: Giannasca
Arbitro: Ciccone della sezione di Nola
Reti: 23’ Nunziante, 75’ Fiordellisi, 80’ Nunziante

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy