Prima Categoria – Sessa e Picone ufficializzati dal Centro Storico

Prima Categoria – Sessa e Picone ufficializzati dal Centro Storico

L’Unione Sportiva Centro Storico Avellino ufficializza l’ingaggio di due nuovi innesti: – Carmine Picone: esterno, classe ’81, esperto della categoria è un vero e proprio jolly difensivo. Giocatore duttile, nell’ultima stagione ha vinto il campionato con la casacca del Valle Avellino, mentre nelle stagioni precedenti ha militato con Galluccese e Gerardo De Cesare. Queste le sue prime parole in biancoverde: “Credo di aver fatto la scelta giusta ed ho pensato che posso ancora dire la mia in questa categoria. Entro a far parte di un gruppo unito e compatto e spero di lasciare il segno. Un ringraziamento alla società del Valle ed a tutti i vecchi compagni; ho spiegato loro le motivazioni della mia scelta e spero siano state capite fino a fondo”. – Mario Sessa: difensore centrale, classe ’87, un autentico corazziere dotato di fisico marmoreo e forza esplosiva. Nell’ultima stagione ha militato nel Volturara Terminio, in prima categoria, mentre in precedenza ha giocato per il suo paese, a Chiusano di San Domenico. Ragazzo di poche parole: “Sono contento di questa scelta, ho rifiutato altre offerte ed ho deciso di far parte del Centro Storico anche per la presenza in squadra di persone che conosco e che per me sono una garanzia. Spero di dimostrare con i fatti quello che sono capace di fare, non mi piace parlare molto ed aspetterò che a parlare sia il campo”. Oltre ai due innesti arriva anche la conferma di Vincenzo Di Nuzzo. L’attaccante, classe ’90, al momento del rinnovo ha così dichiarato: “Non ho mai pensato di lasciare per un solo attimo questa squadra. Sono stato accolto a febbraio come un fratello e ho stretto subito rapporti importanti con tutti i compagni. Ringrazio il mister per la fiducia che ha riposto in me nella scorsa stagione; quest’anno sono consapevole che la concorrenza è aumentata e sono molto contento perché amo la competizione sana perché credo che faccia bene a tutta la squadra per disputare un campionato dignitoso”. A loro il nostro benvenuto ed il doveroso in bocca al lupo per la prossima stagione sportiva.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy