Rajptus, nelle finali di Riccione le basi per una nuova stagione

Rajptus, nelle finali di Riccione le basi per una nuova stagione

I Rajputs alla finale di Riccione. Si è conclusa alla play hall di Riccione, dopo un’intensa settimana di gare, la finale del 53 Premio Giovanissimi “Renzo Nostini” .Oltre 3000 gli atleti partecipanti, in età compresa tra i 10 ei 14 anni.

I Rajputs alla finale di Riccione. Si è conclusa alla play hall di Riccione, dopo un’intensa settimana di gare, la finale del 53 Premio Giovanissimi “Renzo Nostini” .Oltre 3000 gli atleti partecipanti, in età compresa tra i 10 ei 14 anni. I Rajputs hanno portato in gara, nella specialità spada ,per la categoria Giovanissimi: De Angelis Matteo Dinaso Filippo, Spina Emiliano e Spina Carmen .Si chiude la stagione degli under 14 con buonissimi risultati per la squadra ,segno che il lavoro ripaga sempre. Ottimo il percorso di De Angelis Matteo che per la prima volta affrontato una competizione nazionale e dopo aver vinto un assalto nel girone si è confrontato con un atleta di maggior esperienza di pedana, nella prima diretta, ma è riuscito lo stesso a far sudare al suo avversario la vittoria. Anche Filippo Dinaso si è fermato alla prima diretta ma sta crescendo e anche se emotivamente ha bisogno di gestire gli assalti in pedana, ha dimostrato che ,quando c’è sai eseguire con grinta e tecnica le stoccate agli avversari. Che dire di Emiliano Spina. È stato un campionato per lui di crescita, prosperoso e di grande soddisfazione. Ha vinto 4 assalti nel girone, superando la prima diretta e si è fermato alla seconda eliminatoria, arrivando 82esimo su 204 atleti nella classifica finale. Grandi speranze per la prossima stagione per lui e per i suoi compagni di squadra. Ultima atleta a gareggiare e unica rappresentante dei Rajputs, categoria giovanissime: Spina Carmen grande grinta, carattere e potenzialità; anche per lei la prima esperienza nazionale ma Carmen si è comportata molto bene vincendo due assalti nel girone e fermandosi alla prima diretta. Dopo questa fase conclusiva della stagione under 14 il bilancio è nettamente positivo e mette in luce una crescita dell’asd Rajputs grazie al grande lavoro del maestro Ramesh, al supporto e alla collaborazione di Piersabino Nazzaro e alla grande accoglienza e disponibilità dell’Istituto Agrario De Sanctis di Avellino nella persona del preside Pietro Catarini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy