Raseni: “Banks valuterà ogni offerta, ad Avellino si è trovato bene”

Raseni: “Banks valuterà ogni offerta, ad Avellino si è trovato bene”

Ore di attesa per la Sidigas Avellino e l’intero ambiente della palla a spicchi biancoverde che attende di conoscere quali saranno nello specifico le prime mosse per la prossima stagione. C’è incertezza negli ambienti del PaladelMauro sulla data in cui si incontreranno i vertici della Scandone per confrontarsi sulle idee intorno cui ruoterà la costruzione della squadra. Discorso un po’ diverso per gli obiettivi che resteranno similmente quelli che hanno contraddistinto i recenti due campionati: ovvero iscriversi ai club di fascia medio – alta della legabasket ma con una variante: avere un budget di partenza parzialmente ridotto rispetto al recente passato. Dibattuta non poco è la posizione anche del Direttore Generale Antonello Nevola che, secondo qualche ultima indiscrezione, potrebbe esser confermato nel suo ruolo di uomo mercato anche se l’ipotesi che possa esser affiancato da un ulteriore figura dirigenziale resta sempre nel capo delle possibilità valutate da patron Gianandrea De Cesare. La novità sicura è data dalla scelta del nuovo allenatore. Il protrarsi di questa decisione è sinonimo che il club stia aspettando la fine dei playoff, termine a seguito del quale è previsto un valzer di allenatori in serie A. Definito il timoniere del vascello irpino, si passerà al mercato. Qualche elemento potrebbe esser confermato. La rabbia per il mancato approdo ai playoff potrebbe convincere qualche cestista a voler riscattare l’opaca annata. E’ il caso di Adrian Banks: “E’ andato via molto dispiaciuto per come è finita la stagione – spiega il suo procuratore Massimo Raseni – Adrian è stato un ottimo professionista e per questo motivo non escluderà nessuna offerta anche perché ad Avellino si è trovato bene.”

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy