Rocco unisce tutti: è un derby di dolore

Rocco unisce tutti: è un derby di dolore

Il suo nome riecheggerà in eterno. Rocco Di Filippo se n’è andato. Troppo presto. Una fatalità un tragico incidente lo ha strappato dalla sua terra e dal suo amore. Il lupo. Proprio quel lupo che lo ha portato in giro per l’Italia: di casello in casello e di stadio in stadio. Con un solo ideale nella testa. Sostenere l’Avellino. Stamane, alle 10, si sono tenuti i funerali di Rocco. Sui social è stato un trantran di messaggi ma non solo. Gli amici di Caserta fuori allo stadio “Pinto” gli hanno dedicato uno striscione: “È un arrivederci non un addio… Ciao Rocco”. Anche i tifosi della Nocerina non hanno fatto mancare il proprio apporto morale e fisico. Uno striscione, molosso, capeggia così:”Vicino all’Avellino Ultras, Ciao Rocco”. Attestati di stima anche da Messina: “Ciao Rocco e Paolo amici ultras Avellinesi”. Il suo ricordo vivrà sempre nel cuore e nella mente del tifo biancoverde. Il suo ideale camminerà ancora e ancora. Non si fermerà. Rocco sarà lassù sul gradino più alto a vedere il suo Avellino. Ciao Rocco….

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy