Romaniello: “Ci serve ancora qualcosa ma possiamo crescere”

Romaniello: “Ci serve ancora qualcosa ma possiamo crescere”

«Noi dobbiamo crescere su diverse situazioni. Abbiamo ragazzi che si devono ancora ambientare. Il nostro primo tempo è stato buono». Ha esordito il tecnico dei falchetti Nicola Romaniello. «Attualmente abbiamo solo Diakitè che è una prima punta. Probabilmente ci serve ancora qualcosina». Errori in difesa «L’Avellino ha qualità è chiaro che alcuni aspetti ci vengono a mancare. Ho provato ad inserire anche un altro attaccante. Ci siamo allungati ma purtroppo non abbiamo dato il massimo». Cosa si salva della gara «Per me questa condizione fisica e mentale può aumentare con il minutaggio. Noi dobbiamo fare il nostro campionato. Ottimi spunti per il proseguo del futuro».
Sulla stessa linea d’onda anche Michele Murolo «Voglio complimentarmi con la mia squadra. Sapevamo di affrontare una grande squadra. Io penso che abbiamo fatto la nostra figura. E’ uscito l’Avellino bello è caparbio».
Gara per testare la difesa, cosa manca «Qualcosa non è girata. Sicuramente penso che abbiamo interpretato al meglio la gara. Contro il Lecco abbiamo speso tantissimo. Il primo gol è stata una grande incomprensione. Dobbimo lavorare c’è ancora tempo in vista del campionato. La Casertana, nel primo tempo, non ha fatto male». Il prossimo campionato di LegaPro «Puntiamo ad una salvezza tranquilla».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy