Rugby: stop per i Due Principati, arriva un passo falso nel Sannio

Rugby: stop per i Due Principati, arriva un passo falso nel Sannio

Dopo la brillante vittoria di domenica scorsa la franchiga di Cascone esce battuta dal San Giorgio

Dopo la brillante vittoria di domenica scorsa, perpetrata ai danni del Rugby Clan(24-17), il Rugby Due Principati esce sconfitto dal Comunale di San Martino Sannita, per merito del San Giorgio del Sannio, con il punteggio di 46-14. Sette le mete subite dalla franchigia irpino/salernitana, cinque nel primo tempo e due nella ripresa; due quelle realizzate invece, una per tempo. Dopo aver accarezzato il sogno di volare, i Principi ritornano con i piedi per terra. Il torneo di serie C1, come ci si aspettava, è irto di insidie e difficoltà, basta poco per finire dagli altari alle polveri.

Non fa drammi il d.t. Maurizio Cascone, che, nella consueta analisi di fine gara, riconosce la superiorità degli avversari, ammettendo che molti dei suoi ragazzi,  sono incappati in una giornata storta, la prima forse dopo due anni: “Faccio i complimenti a mister Serino ed ai suoi ragazzi, che hanno vinto con merito l’incontro, sfruttando al meglio le loro folate offensive, specialmente nel gioco a largo, le quali hanno messo in difficoltà la nostra formazione. Dopo la bella prova di domenica scorsa mi aspettavo qualcosa in più; abbiamo provato più di una soluzione in settimana per mettere in difficoltà il San Giorgio, ma poche volte ci siamo riusciti, segnale che la strada da percorrere per raggiungere l’obiettivo finale – la salvezza – è ancora lunga e soprattutto in salita. Mi è sembrato di rivedere la gara che perdemmo due anni fa contro il Rugby Vesuvio (32-0), forse l’unica durante la quale la nostra formazione non è scesa in campo con la giusta determinazione e consapevolezza dei propri mezzi.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy