Sacripanti: “E’ frustrante perdere un’altra partita così”

Sacripanti: “E’ frustrante perdere un’altra partita così”

«Abbiamo avuto il canestro della vittoria ma non ce l’abbiamo fatta. Bella gara dal punto di vista tecnico e tattico. Faccio i complimenti personali ad Abass. Ci ha messo in difficoltà ha trovato punti da ogni parte del campo. Veramente complimenti ad Abass». Coach Sacripanti commenta amareggiato la sconfitta nella gara che ha segnato il suo ritorno da avversario a Cantù. Per il tecnico della Sidigas la chiava è stata quella che «Abbiamo perso troppi palloni, sei nell’ultimo quarto che ci hanno condannato. Sicuramente quella è stata la chiave della partita.» Sacripanti parla anche dell’emozione vissuta quando ha calcato il Pianella, palasport in cui ha iniziato la sua carriera nel settore giovanile brianzolo: «Un’emozione particolare. Mi ha fatto molto piacere venire qua. E’ un palazzo caldissimo dove giocare. La curva e il pubblico ha trascinato la squadra fino all’ultimo possesso». Ancora una volta in casa biancoverde il migliore è risultato essere Ivan Buva coi suoi 18 punti: «E’ stato bravo ma si è ridimensionato rispetto alle ultime partite. Viaggiava su altri ritmi. Ha giocato non ai suoi livelli». Dopo Sassari è stata persa la seconda gara di fila all’ultimo tiro:  «E’ frustrante e siamo dispiaciuti anche perché ci alleniamo bene durante la settimana poi vanifichiamo tutto con degli errori. Siamo crollati nel break dell’ultimo quarto».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy