Sassari, Varnado rassicura tutti: “E’ un periodo difficile che supereremo”

Sassari, Varnado rassicura tutti: “E’ un periodo difficile che supereremo”

Commenta per primo!

“Contro Venezia sento di aver giocato bene, le mie prestazioni stanno crescendo partita dopo partita. Sfortunatamente domenica abbiamo perso, stiamo lavorando sulla chimica e l’empatia della squadra, siamo sulla nostra strada. Sarà una stagione molto lunga ed è normale che ci siano alti e bassi, a mio avviso bisogna lavorare duro e resistere ai momenti peggiori, questo ci porterà ad avere momenti migliori”. Il centro del Banco di Sardegna Sassari Jarvis Varnado analizza l’avvio di stagione tortuoso del Banco di Sardegna Sassari che lunedì affronterà al PaladelMauro la Sidigas Avellino. La sconfitta, non senza qualche mugugno, di domenica sera contro Venezia ha certificato come il club sardo stia pagando il doppio impegno tra campionato ed Eurolega. L’ex centro di Roma parla anche del suo rendimento sin qui offerto alla causa sassarese in cui non mancano gli aspetti da migliorare come il problema dei falli commessi: “Come sapete questo è il mio primo anno in Italia, si tratta di adattare il mio tipo di gioco al campionato italiano perché in America funziona un po’ diversamente”. Venerdì sera il Banco di Sardegna sosterrà la sua seconda trasferta consecutiva in Eurolega, giocando a Malaga prima di approdare sabato pomeriggio in Irpinia: “È una competizione molto dura, fatta di centri molto fisici, affronto degli avversari molto forti e bravi. Credo che round dopo round stiamo crescendo ma dobbiamo evitare di non lasciare spazi ai nostri avversari. In Eurolega più che mai quando hai un blackout loro ci puniscono. Ma vedo che stiamo crescendo come squadra e come singoli, io per primo devo lavorare sul mio stile di gioco. Mi sento sempre più dentro la partita, sto acquisendo fiducia partita dopo partita, devo credere in me. Ci aspetta una partita importante venerdì a Malaga: dobbiamo essere focalizzati”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy