Serie B: la top 11 della ventottesima giornata

Serie B: la top 11 della ventottesima giornata

I migliori, ruolo per ruolo, della ventottesima giornata di serie B nell’eslcusiva rubrica di SportAvellino

DIFESA

28^ giornata in Serie B. Stop del Cagliari, il Crotone vince e si riavvicina. Alle loro spalle, a distanza di sicurezza, prosegue la frenata del Pescara, mentre corrono forte Cesena, Entella e Spezia. Vince il Brescia, male Bari e Novara. L’Avellino torna al successo e riavvicina la zona playoff. Ecco il top team di giornata: 4-2-3-1 affidato a Massimo Drago, tecnico del Cesena.

Frattali (Avellino): In dubbio alla vigilia, gioca una gara perfetta. Decisivo in almeno tre circostanze, trasmette fiducia a tutto il reparto. Tesser lo elogia e ritrova i 3 punti.

Faraoni (Novara): Copre bene dietro, affonda con costanza davanti. Suo il cross per il colpo vincente di Corazza. Piccolo brodino, il Novara di Baroni è ancora in affanno.

Ceccarelli (Entella): Il Perugia ha tante armi offensive, lui le anestetizza tutte. Sicuro e autoritario, da vero leader. Terza vittoria di fila, la truppa di Aglietti vola sempre più su.

Marzorati (Modena): Tutti con Crespo: dalle parole ai fatti. 2 partite, 6 punti, 0 gol subiti. Lui è uno schermo prezioso in difesa. Il Latina prova a pungere ma non morde mai.

Renzetti (Cesena): Su e giù per la fascia senza un attimo di sosta. Telecomanda a Djuric il pallone del raddoppio. L’ennesimo assist di una stagione altamente positiva.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy