Sidigas Avellino – Giorgio Tesi Group Pistoia, il pagellone di Alfredo Bartoli

Sidigas Avellino – Giorgio Tesi Group Pistoia, il pagellone di Alfredo Bartoli

Anosike 6: per la quinta gara consecutiva non va in doppia cifra di rimbalzi (anche stasera solo 5). Ma resta presente in attacco (10 punti con 5/7).

Gaines 4.5: l’effetto Frates è svanito. Sembra che gli capitano tutte a lui. E espressione e body language non aiutano. 19 dal campo con 3 perse.

Green 7: udite udite 15 punti e (addirittura) dodici (12!) tiri. Quando attacca il ferro la squadra viaggio ad un’altra velocità. E in più segna i canestri decisivi. E ci mette pure 7 rimbalzi e 3 assist. Bentornato, caro vecchio leader.

Hanga 5.5: sottotono come prestazione e come numeri. Se doveva succedere meglio che sia successo stasera.

Banks 7.5: i canestri che tengono vivi i biancoverdi sono i suoi. Nel primo quarto un alley oop da urlo, nel terzo scuote compagni, allenatore e tifosi con 6 punti in fila. Alla fine sono 17 con 7 economici tiri, 3 assist e 8 falli subiti. Il migliore del girone di ritorno.

Cavaliero 6: 8 minuti positivi per il capitano anche se ha solo 1 assist come voce positiva nello scout.

Cortese ne.

Morgillo ne.

Trasolini 6.5: il quintetto lo galvanizza. 6 punti in fila nel primo quarto (saranno 8 alla fine) con 3 rimbalzi. L’unica pecca i liberi.

Severini ne.

Lechtaler 6.5: solido come sempre, quando chiamato in causa. 5 punti, altrettanti rimbalzi, botte, blocchi e mestiere. Il suo ci prova sempre a farlo. E per questo deve essere sempre stimato.

Harper 6: dei 26 minuti che sta in campo, i primi 22 sono (come al solito) da schiaffi. Poi negli ultimi 4 si inventa un canestro che segna solo Nowitzki e sigilla la vittoria in difesa. Ripetiamo per farvi rendere conto. Sigilla la vittoria con una giocata difensiva. Poteri del basket.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy