Sidigas, contro Varese per proseguire la lunga striscia vincente

Sidigas, contro Varese per proseguire la lunga striscia vincente

Coach Sacripanti studia Varese e spera nel totale recupero di Acker e Pini

Commenta per primo!

Dopo le scintille caratterizzate dal botta e risposta tra le società per il rinvio del match di campionato, causa posticipo forzato in Europe Cup dei lombardi, si giocherà regolarmente domani sera alle 20.30 sul parquet del PalaDelMauro lo scontro tra la Sidigas Avellino e la Openjobmetis Varese.

I biancorossi, reduci dalla vittoria in gara1 nella competizione europea della Fiba contro Anversa, sono in un momento di crescita in regular season e stanno trovando la quadratura del cerchio dopo un’affannosa tre quarti di stagione.

Squadra rivoltata come un calzino quella di coach Moretti, con gli acquisti in corso d’opera del cecchino lettone Kuksiks, del lungo Kangur, “quattro” con mano educatissima, già in canotta biancorossa nelle stagioni 2010/2011 e 2011/2012 e del play ex Pesaro Chris Wright, torello classe ’89, con ottimi numeri in fase offensiva e gambe solide in difesa.

La Openjobmetis presenta come armi principali la pericolosità da oltre l’arco dei 6,75, grazie a tiratori mortiferi come l’ex Avellino Cavaliero e i play-guardia Wayns, ex Raptors e il lituano Varanauskas.

Punto di riferimento sotto le plance, soprattutto dopo l’addio di Faye, trovato positivo alla cannabis dopo il match contro Capo d’Orlando, è Brandon Davies, lungo atletico, esplosivo e con un buon piazzato dalla media distanza.

Gregari, ma capaci di prove maiuscole, le ali italiane Campani e Ferrero che assicurano un ottimo apporto dalla panchina.

Limitare i tiratori avversari con difese in anticipo e pressione sui portatori di palla, massima attenzione all’atipicità dei lunghi varesini e costante coinvolgimento di Cervi e Buva sotto le plance potrebbero essere le chiavi del match.

Partita che la Sidigas vuole vincere per capitalizzare al massimo il doppio turno casalingo e proseguire la corsa al terzo posto.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy