Sidigas, Sacripanti: “Abbiamo lavorato duramente, importante partire con una vittoria”

Sidigas, Sacripanti: “Abbiamo lavorato duramente, importante partire con una vittoria”

Commenta per primo!

Si è tenuta nel pomeriggio di oggi la prima conferenza stampa pre gara della stagione della Sidigas.

Queste le parole di coach Sacripanti alla vigilia del match contro la Consultinvest Pesaro:

“Finalmente arriva l’inizio con grande desiderio di iniziare questa avventura…nuovo campionato, nuova squadra…abbiamo sentito l’affetto dei tifosi e la voglia di partire col piede giusto…qualche intoppo  fisico per Pini e Cervi ma ci saranno domenica….abbiamo lavorato su concetti offensivi e difensivi e su Pesaro…giochiamo contro un squadra poco accreditata ma bisogna pensarla diversamente in questo campionato…penso che ci sono 4 squadre superiori alle altre per discorso economico, giocatori e stabilità del progetto: Sassari, Milano, Reggio Emilia e Venezia…per le altre grandissimo equilibrio…siamo in lizza anche noi con grande volontà e ardore…Pesaro è una squadra molto atletica, un quintetto americano molto ben distribuito e una panchina di giovani italiani migliorati in modo esponenziale…Basile, Gazzotti e Candussi che sono ottimi prospetti, così come Ceron, che ha tanto talento offensivo, è sbocciato completamente ed è stato protagonista di un ottimo pre campionato…Paolini è abituato a far crescere i giovani e potrà sicuramente tirare fuori il meglio da loro….non dobbiamo sottovalutare i marchigiani…”.

Continua su Pesaro: “Pesaro è una squadra atletica, corrono in transizione, è una squadra molto umorale, ma il buon pre campionato ha portato molto entusiasmo…”

Sul proprio team: “Noi abbiamo lavorato duramente poi se saremo pronti questo non lo so…ci vuole anche il tempo necessario…speriamo poi di cambiare la tendenza degli ultimi anni per quanto riguarda la prima di campionato…hanno cambiato le retine, il vescovo ha benedetto la palestra…speriamo bene…è importante questo entusiasmo che sentiamo, c’è allegria, i giocatori hanno piacere a restare anche dopo l’allenamento in palestra…ieri sera abbiamo fatto una serata tutti insieme dopo la presentazione della maglia…il posto piace…la prima vittoria potrebbe dare un senso di fiducia a tutti noi…se parti con vittorie la fiducia, soprattutto in un gruppo nuovo, è contagiosa…credo che è tutto l’ambiente a giocare a favore dei risultati…”

Una battuta sul nuovo capitano: “Blums sarà il nuovo capitano, per anzianità, piglio, esperienza, personalità…”

Sacripanti parla di Nunnally, Cervi e Pini: “Nunnally ha fugato tutti i miei dubbi, Cervi è importante che ci sia perché condiziona il piano di lavoro degli allenamenti così come Pini…nonostante qualche problemino ci saranno…”

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy