“Sidigas: squadra tutta da scoprire, per lo scudetto ci siamo anche noi”

“Sidigas: squadra tutta da scoprire, per lo scudetto ci siamo anche noi”

Primo esame di maturità per la Sidigas Avellino che domenica pomeriggio sarà di scena sul campo della Grissini Bon Reggio Emilia, fresca vincitrice della Supercoppa Italiana. La squadra reggiana ha aperto il proprio campionato in scioltezza, vincendo per 72-96 sul parquet della Manital Torino: “Il successo in Supercoppa – afferma coach Massimiliano Menetti in un’intervista concessa all’edizione odierna de “Il Quotidiano del Sud” – da un lato ci riempie di orgoglio e rappresenta il secondo titolo negli ultimi tre anni, risultato importante per la società. Dall’altro lato ci stimola a continuare a lavorare duro e a proseguire nel nostro percorso di crescita.” Gli arrivi di Gentile, Aradori e De Nicolao confermano la ferma volontà della dirigenza biancorossa di puntare sugli italiani di qualità: “Non parlerei dei singoli, di nuovi giocatori o di conferme. Parlerei di un gruppo di lavoro che nonostante i pochi giorni a disposizione ha dimostrato prima di tutto di essere composto da ottime persone. Sia chi c’era fin dall’inizio del raduno, sia chi è arrivato dopo gli Europei ha dimostrato grande professionalità e grande abilità nel calarsi subito nella mentalità reggiana.”Per Menetti il debutto davanti al proprio pubblico avverrà contro la Scandone: “Avellino è una piazza importante del basket italiano che ha sempre grande fame di sport. Sicuramente arriveranno a domenica con grande carica dopo la vittoria casalinga con Pesaro. Sono un gruppo in crescita e sappiamo che per avere la meglio dovremo fare una grande partita davanti al nostro pubblico.” Il coach degli emiliani ritroverà due giocatori che ben conosce ovvero Riccardo Cervi e Giovanni Pini: “Auguro a Ricky e Gio’ tutto il meglio per la loro nuova avventura. Li saluterò con particolare affetto domenica al Bigi anche perché sono due prodotti del nostro settore giovanile che sono arrivati fino alla prima squadra e che ci hanno accompagnato sia nei momenti difficili che in questi bellissimi della mia gestione.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy