Spada, i Rajputs in evidenza a Caserta

Spada, i Rajputs in evidenza a Caserta

La spada dei Rajputs rappresenta l’Irpinia a Caserta. Sabato 19 e domenica 20 marzo, all’interno dell’Hotel Plaza a Caserta, si è svolta la seconda nazionale di spada under 14. In gara I Rajputs Spina Carmen, per la categoria giovanissime, De Angelis Matteo Dinaso Filippo e Spina Emiliano per i giovanissimi. Due giorni intensi ma fruttuosi per il maestro Ramesh.

La spada dei Rajputs rappresenta l’Irpinia a Caserta. Sabato 19 e domenica 20 marzo, all’interno dell’Hotel Plaza a Caserta, si è svolta la seconda nazionale di spada under 14. In gara I Rajputs Spina Carmen, per la categoria giovanissime, De Angelis Matteo Dinaso Filippo e Spina Emiliano per i giovanissimi. Due giorni intensi ma fruttuosi per il maestro Ramesh. Queste giornate hanno portato alla consapevolezza che gli atleti stanno crescendo da ogni punto di vista, come squadra e soprattutto come schermidori, dato che riescono a mettere in pratica le tecniche schermistiche apprese durante gli allenamenti e gestiscono con successo psicologicamente ogni assalto. In particolare, un plauso va a Carmen, che alla sua prima gara, nonostante l’emozione iniziale, ha saputo tirar fuori la grinta e la caparbietà, di cui è capace, e ha vinto l’ultimo assalto del girone scontrandosi con atlete di gran lunga più esperte di lei. Con questa gara e con la prossima in Baronissi, Carmen si garantisce così la qualificazione per la finale di Riccione. Ma bravissimo anche Matteo, che nonostante la difficoltà del girone, grazie al suo carattere indipendente forte, è riuscito a gestire psicologicamente alcune gare anche senza il supporto del maestro Ramesh. Ottimi risultati anche per Filippo, che perdendo molti assalti solo per un punto, ha dimostrato la giusta grinta e aggressività nella prima diretta vincendola ma si è fermato alla seconda. Anche lui è un atleta in crescita e ci aspettiamo grandi grandi cose per la prossima interregionale. In ultimo un elogio particolare ad Emiliano, che dimostra sempre di più di credere nel sogno di vincere e di portare l’ASD RAJPUTS al podio. Emiliano ha vinto 3 assalti nel girone, scontrandosi con atleti che erano molto in alto nel ranking nazionale e perdendo gli assalti 5/4 5/4 5/1. Dopo aver saltato di diritto la prima diretta, Emiliano ha perso la seconda soltanto 10 a 9 quindi solo per un punto ha mancato il posto nei primi 32 del tabellone. Bravo Emiliano! Bravissimi tutti gli atleti! I soli spadisti che hanno rappresentato l’Irpinia in questa nazionale di spada. Un grosso grazie però va ai genitori che supportano per ogni gara sia materialmente che psicologicamente i loro ragazzi e l’intera squadra .Grandi speranze quindi per la prossima gara interregionale a Baronissi e FORZA RAJPUTS!!!!! 
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy