Staff tecnico che vince non si cambia: l’Asal conferma il duo Perrottelli – Esposito

Staff tecnico che vince non si cambia: l’Asal conferma il duo Perrottelli – Esposito

Calcio a 5: in serie C2 la formazione solofrana programma il futuro

L’Agostino Lettieri Five Soccer Solofra conferma in panchina per la prossima stagione mister Nicola Perrottelli affianato da Emanuele Esposito. I due tecnici sono stati tra i protagonisti della scalata in serie C2 della formazione solofrana nella passata stagione.

“Sono felice di poter proseguire il percorso intrapreso con una società seria ed in continua evoluzione come l’Asal, lavorando su un progetto che si fonda sui giovani e che ha come vertice la prima squadra che dovrà affrontare un campionato difficile come quello della serie C2, senza dimenticare che l’organico che ha stravinto il campionato di serie D ed è arrivato in semifinale di Coppa Campania, perdendo solo ai rigori, era già stato allestito per affrontare la categoria superiore e che solo a causa di un intoppo burocratico, è stato impossibile, portandoci poi alla vittoria sul campo che sinceramente è stato molto più bello e gratificante, per me, per i ragazzi e sopratutto per la società. – afferma Perrottelli –  Al gruppo storico poi, abbiamo aggiunto Emiddio Nicodemo che porterà con se tanta esperienza e qualità e in questi giorni stiamo valutando con la società se sia il caso o meno di inserire qualche altro elemento di categoria. Altro obiettivo stagionale poi, oltre a quello di ben figurare, come già fatto lo scorso anno, dove siamo arrivati primi nel nostro girone del campionato juniores, è quello di puntare sulla crescita dei nostri giovani che saranno impegnati in un campionato tutto nuovo e tostissimo, come quello della juniores elite, dove affronteremo tutte le migliori juniores del calcio a 5 campano e al quale ci stiamo preparando, grazie ai numerosi stage organizzati. ”

Dello stesso avviso è Emanuele Esposito: “Un anno fa dissi che insieme a Nicola Perrottelli e ai ragazzi, potevamo toglierci grandi soddisfazioni e a conti fatti, abbiamo vinto il campionato sia con la prima squadra, sia con la formazione juniores. Migliorarsi è difficile ma l’impegno e la determinazione pagano sempre, quindi mai dire mai. Ovviamente l’obiettivo stagionale è quello di mantenere la categoria con la prima squadra e di ben figurare con la juniores e noi ce la metteremo tutta. Sono molto orgoglioso di far parte di questo gruppo e di questa società.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy