Taekwondo, Interregionali: medaglia d’oro per Carlo Fina

Taekwondo, Interregionali: medaglia d’oro per Carlo Fina

Commenta per primo!

Ottima prestazione per gli atleti del Maestro D’Alessandro ai recenti Campionati Interregionali d’Abruzzo. Con solo cinque atleti in gara l’Accademia Irpina del Taekwondo porta a casa tre medaglie. Bronzo rispettivamente per gli atleti Capone Christian (categoria -59Kg Junior)  e Carenza Raffaele (Categoria -45Kg Cadetti). La loro rimane una buona prestazione anche se entrambi non riescono a salire sul gradino più alto del podio. Brilla invece la stella di Carlo Fina nella categoria -41Kg Cadetti. L’atleta Irpino vicecampione Italiano della categoria 37Kg, sta ancora effettuando diversi test per potersi al meglio adattare nella nuova categoria di peso, cioè la -41Kg. Dall’inizio dell anno il campioncino Irpino dell’A.S.D. Accademia del Taekwondo by Team D’Alessandro presenta ancora qualche incertezza nell’approccio fisico, la differenza di peso in età giovanile si fa sentire. Rimane in ogni caso una buona trasferta per gli atleti del M° D’Alessandro, il quale sono impegnati continuamente in allenamenti intensi per trovare la migliore forma fisica.

“I circuiti di gare interregionali, rappresentano per la nostra scuola un modo per testare le condizioni fisiche e mentali dei ragazzi. – spiega il Maestro Gianluca D’Alessandro – Sinceramente non mi scandalizzo se qualche mio atleta non riesce sempre a conquistare la vetta, ciò che conta sono i campionati Italiani, lì per ora rappresentiamo l’unica realtà Irpina del Taekwondo ad avere avuto ragazzi in maglia azzurra. Ogni giorno bisogna accettare di confrontarsi con i propri limiti e cercare sempre la via d’uscita migliore. Lo scorso anno la nostra Accademia è riuscita a conquistare ben 6 podi nazionali ai campionati Italiani assoluti, aggiudicandosi anche un’atleta in maglia azzurra, Lorenzo Iacovelli. Quest anno vogliamo superarci, sappiamo che la strada è lunga e difficile, ma sappiamo anche di avere le carte in regola per farlo. Complimenti ai miei ragazzi.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy