Taekwondo: niente vacanze per l’Accademia D’Alessandro che si colora sempre più d’azzurro

Taekwondo: niente vacanze per l’Accademia D’Alessandro che si colora sempre più d’azzurro

I cugini Pilunni rappresenteranno l’Accademia irpina con la maglia della Nazionale

E’ proprio il caso di dirlo, per gli allievi del Maestro D’Alessandro l’Estate si colora d’azzurro. Appena tornato a casa Pietro Pilunni, il giovanissimo figther Irpino che vanta già al suo attivo ben quattro podi nazionali. Pietro è rientrato dal suo primo raduno con la squadra nazionale, messo sotto la lente di ingrandimento da parte dello staff per vedere se il fighter ha tutte le carte in regola per essere uno dei prossimi componenti ai Campionati del mondo che si terranno a fine Agosto in Egitto. Tanno fermento ovviamente per lui sia da parte della sua famiglia che di tutta l’A.S.D. Accademia del Taekwondo by team D’Alessandro 1973.  Se ciò dovesse accadere il M° D’Alessandro ha già promesso un maxischermo per seguire live il suo pupillo.

Da Pietro si passa ad un altro nome ormai già molto conosciuto a livello nazionale. Parliamo di Erminio Pilunni, classe 2000, pluricampione interregionale, pluricampione Italiano e campione Internazionale. Un palmares da far invidia quello del giovane talento targato Accademia D’Alessandro. Anche lui come il cugino Pietro rappresenta l’elite del Taekwondo in Irpinia. Per Erminio il secondo raduno inizierà il 23 Luglio ed andrà avanti fino al 29. Anche per lui fari puntati sul suo brillante percorso che vede tra gli impegni la probabile presenza fra le righe della squadra azzurra ai prossimi Europei Juniores di Novembre a Cipro. Insomma un anno quello dell’Accademia D’Alessandro di altissimo livello che vede i suoi atleti da sempre essere gli unici Irpini a vestire la maglia azzurra.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy