Tennis e alimentazione all’Academy

Tennis e alimentazione all’Academy

Dopo gli appuntamenti focalizzati sul mental coaching con il prof Marcantognini e sull’analisi visivo-motoria del prof. Cagno, è stata la volta dell’alimentazione

Commenta per primo!

Il binomio tra Tennis Academy e innovazione scientifica prosegue. Dopo gli appuntamenti focalizzati sul mental coaching con il prof Marcantognini e sull’analisi visivo-motoria del prof. Cagno, è stata la volta dell’alimentazione nel tennis. Un tema che negli ultimi tempi ha calamitato in modo particolare l’interesse dei media specializzati, soprattutto alla luce del percorso alimentare gluten free intrapreso dal campione serbo Novak Djokovic.

E’ stato il prof. Marcello Gaglione ad intrattenersi con tutti gli allievi dell’Academy. Per ciascuno, dopo una prima anamnesi nutrizionale e valutazione del fabbisogno nutritivo, si è stilato un percorso da rispettare a seconda delle situazioni:

– Nutrizione nel periodo di riposo dell’atleta

– Nutrizione nel periodo di allenamento dell’atleta in relazione al periodo specifico della preparazione fisica

– Nutrizione nel periodo pre-gara/ gara/ post gara

A colloquio anche i genitori che dovranno seguire gli allievi dell’Academy in questa direzione.

Gli appuntamenti formativi per l’Academy continueranno sia in tema di alimentazione che di mental coaching ed analisi visivo-motoria. Il prossimo appuntamento però affronterà un’altra tematica: il 17 dicembre all’Academy arriverà il posturologo Massimo Converso.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy