Tennis: Martina Picardi e Viviana Salvati in rampa di lancio

Tennis: Martina Picardi e Viviana Salvati in rampa di lancio

Le due irpine della Tennis Academy continuano a raccogliere successi e consensi

Commenta per primo!

Non si ferma l’ascesa di Martina Picardi. L’under 16 della Tennis Academy, figlia ed allieva del maestro Vincenzo Picardi, è stata la sorpresa del recente Torneo Open tenutosi al Tc Sammaritano. Sui i campi in terra rossa di Santa Maria Capua Vetere, la 3.5 irpina ha saputo ribaltare i favori del pronostico contro due 3.3: Eleonora Aiello battuta in due set (6/2, 7/5) ed Elena Roselli Tubelli superata in tre set (5/7, 6/2, 7/5). Un’onda lunga che si è arrestata in semifinale contro la 2.7 Giuseppina Miccio, ma solo al terzo set dopo aver dominato il primo (2/6, 6/3, 6/2). La semifinale all’Open di Santa Maria Capua Vetere è solo l’ultimo risultato di rilievo. In precedenza al Tc di Grumo Nevano era arrivata la finale nel campionato regionale di terza categoria. Il risultato di maggiore prestigio Martina l’ha ottenuto in coppia ad un altro prodotto del vivaio Academy: Viviana Salvati.

UN SUCCESSO STORICO quello ottenuto il 20 maggio scorso dalla formazione under 16 femminile della Tennis Academy Avellino. Martina Picardi e Viviana Salvati hanno completato un percorso da sogno aggiudicandosi il titolo regionale. La prima affermazione nella nuova struttura della Tennis Academy, inaugurata lo scorso autunno, ha riportato in Irpinia un titolo che mancava dal 2001. All’epoca fu la formazione under 16 maschile dell’Irpinia tennis, sorretta dal talento di Massimo Capone, ad aggiudicarsi il titolo regionale e ad issarsi fino ai quarti di finale nazionali dove a sbarrargli la strada fu Bologna ed un certo Simone Bolelli.

Netto il successo per le padrone di casa in finale contro l’Accademia del tennis Napoli. Nei due match tenutisi in contemporanea sono arrivate le vittorie di Picardi sulla 3.3 Perna (6/3, 6/2) e di Salvati sulla 4.1 Fusco (6/0, 7/5) che hanno reso ininfluente la disputa del match di doppio. Il percorso delle ragazze di casa Academy era iniziato con la fase a gironi: 18 squadre al via divise in 5 gironi con la sola favorita Tennis Atheneo Napoli già qualificata al tabellone finale. Nel girone 1, la coppia Picardi-Salvati aveva lasciato solo le briciole alle avversarie. Esordio casalingo sul velluto contro Agropoli: solo tre game persi nelle tre sfide contro Pomposelli e Pizza. La replica è arrivata a Sapri con successi fotocopia per 6/1, 6/0 su Giordano, Vairo e sulla coppia Giordano-Caminiti. Chiusura di girone a Salerno sui campi del Tc Irno: altro 3-0 con un solo set lasciato per strada. Nei quarti di finale nessuna difficoltà nel regolare in casa il Tennis New Age di Alife. Il quarto 3-0 di fila ha regalato la semifinale. Qui è arrivata l’impresa delle irpine che hanno espugnato i campi del Tc Atheneo di Napoli superando per 2-1 le favorite della vigilia. Decisivo il successo nel doppio per 7/5, 6/2 che ha spalancato le porte della finale di venerdì scorso.

AD UN PASSO DALLE FINALI NAZIONALI – Martina Picardi e Viviana Salvati, dopo essersi aggiudicate il titolo regionale, hanno sfiorato il grande traguardo nelle finali macroarea di Agnano. I successi contro il Tc Oristano ed Il Tc Privernate Latina non sono bastati. A sbarrare la strade alle irpine. Il Tc Parioli che ha ottenuto la qualificazione alle finali nazionali in programma al circolo Due Ponti a Roma a partire da domani.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy