Tesser a muso duro: “Mi sento penalizzato da quel goal del Cagliari”

Tesser a muso duro: “Mi sento penalizzato da quel goal del Cagliari”

Commenta per primo!

“In alcuni momenti della gara abbiamo giocato meglio del Cagliari, in alcuni altri momenti no. Mi sento penalizzato per il gol irregolare del vantaggio del Cagliari, ma anche dalle azioni da gol create e non capitalizzate. L’errore piu grave però è quello dell’arbitro.” E’ quanto ha affermato Attilio Tesser al termine della gara. Sul mancato inserimento di Tavano spiega: “Non ho inserito Tavano perché gli attaccanti che erano in campo hanno giocato bene. Avevano creato buone occasioni. Ho preferito rinforzare il centrocampo, Insigne era stanco e martedì dobbiamo giocare un’altra partita. Mi servivano la profondità e la fisicità di Trotta e Mokulu.” La sconfitta col Cagliari rafforza la consapevolezza di dover raggiungere l’obiettivo salvezza: “Il nostro obiettivo è quello di giocare partita per partita. Questa è una squadra rinnovata e più giovane rispetto all’anno scorso. Non facciamo proclami. Abbiamo Castaldo fuori ancora per lungo tempo. Toccherà a noi. Abbiamo la possibilità di disputare un buon campionato. Raggiungiamo quanto prima i 51 punti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy