Tesser: “Ci crediamo ai play-off ma a me piace essere realista. Ci proveremo sicuramente”

Tesser: “Ci crediamo ai play-off ma a me piace essere realista. Ci proveremo sicuramente”

Tesser risponde a chi chiede l’obiettivo stagionale dell’Avellino: salvezza o play-off?

Una fase della stagione decisiva in cui si deciderà se puntare ai play-off oppure accontentarsi della salvezza. Su questo aspetto Tesser è chiaro: “Guardando anche le conferenze di chi ci sta davanti possiamo dire che tutti, forse solo il Pescata si differenzia, pensano tutti ad arrivare prima ai cinquanta punti e poi pensare ai play-off. Non è crearsi illusioni ma essere realisti. Noi conosciamo la nostra forza, la squadra sa che può far bene è un gruppo motivato, noi ci crediamo, ma le parole non bastano bisogna fare i cinquanta punti e solo allora si apriranno tutte le porte. Raggiungiamo prima questo obiettivo e poi vediamo dove arriviamo. Ci proveremo sicuramente perchè arrivare ai play-off significa dare soddisfazioni alla dirigenza e ai tifosi che daranno una carica importante a me e ai calciatori per fare questo, noi ci crediamo e nelle prossime partite ci saranno diversi scontri diretti importanti sotto questo aspetto. Fra sei partite sapremo molto di più sul futuro di tutti ma sono sempre più convinto che in questo campionato non mi stupisce nulla, anche il Como ultimo in classifica ha fatto un filotto di risultati utili andando addirittura a pareggiare a Cagliari che si è salvato a tempo scaduto. Il Crotone l’anno scorso con nove undicesimi di quest’anno era retrocesso, poi si è salvato all ultima giornata e quest’anno lotta per la serie A. Fare proclami in serie B è impossibile dunque aspettiamo obiettivo per obiettivo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy