Tesser: “Cresciamo di gara in gara, adesso Palermo”

Tesser: “Cresciamo di gara in gara, adesso Palermo”

Nel post gara il tecnico dei lupi, Attilio Tesser ha analizzato la gara vinta contro la Casertana. «Sono pienamente soddisfatto dei miei ragazzi. Di questi tempi è difficile. Abbiamo affrontato una buona squadra. Noi abbiamo avuto delle difficoltà. Dopo il gol c’è stato tanto spazio. La strada è ancora lunga dobbiamo ancora migliorarci. Abbiamo passato il turno è una grande prova di maturità».
Il paragone va alle due uscite precedenti «Ho notato grande applicazione dai miei ragazzi. Abbiamo avuto le risposte giuste con un grande crescendo. Sono consapevole che la strada è ancora lunga».
Centrocampisti sugli esterni al massimo, tenere i terzini bloccati è una caratteristica «Non è una cosa tattica. Abbiamo ancora da migliorare alcuni meccanismi. Dobbiamo trovare ancora il gioco. C’è grande volontà da parte loro».
Contro la Casertana in gol tutti gli attaccanti, come giudica la prestazione di Insigne «Roberto non ha mai giocato in questa posizione. Delle volte poteva evitare qualche tocco di fino. Sono contento della sua prestazione non c’è che dire. Sta facendo bene in questa posizione anomala per lui. Ricordiamoci che stiamo parlando di un ragazzo che ha fatto tanto bene».
Prestezione di Trotta «Evito di parlare dei singoli. Ha fatto cose molto buone. Con il gol di Tavano ci siamo sbloccato completamente».
Il reparto difensivo problemi nel primo tempo sugli esterni «Tutti devono migliorare. Non so se abbiamo superato alcuni errori. La Casertana ha spinto poco ma ci ha creato pochi grattacapi».
Verso Palermo «Eravamo la squadra favorita. La Casertana è una grande squadra che può fare bene anche in Serie B. Palermo è favorito su di noi. Cercheremo di dare il massimo con una squadra blasonata».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy