Tommasone è pronto per Rio: “Porterò con me l’orgoglio irpino, la mia terra, i miei colori”

Tommasone è pronto per Rio: “Porterò con me l’orgoglio irpino, la mia terra, i miei colori”

Stamani la presentazione ufficiale del team azzurro che prenderà parte alle Olimpiadi di Rio

“Porterò con me l’orgoglio irpino, la mia terra, i miei colori.” E’ il messaggio di un emozionato Carmine Tommasone presente insieme al resto della squadra azzurra della Nazionale Italiana di Boxe che è stata presentata questa mattina al Centro Nazionale di Pugilato di Santa Maria degli Angeli (Assisi). Sette gli atleti azzurri che rappresenteranno l’Italia nella categoria del pugilato nelle Olimpiadi di Rio de Janeiro: Manuel Cappai, (49kg), Vincenzo Mangiacapre (69kg), Valentino Manfredonia (81kg), Clemente Russo (91kg), Guido Vianello (+91kg) e Irma Testa (60kg). Tra questi anche l’irpino Tommasone (60kg) che ha ottenuto il pass per la kermesse brasiliana grazie al terzo posto ottenuto nel torneo preolimpico svoltosi a Vargas (Venezuela).  Al momento della sua salita sul palco il pugile di Contrada ha spiegato come quello che stia vivendo sia un autentico sogno: “Partecipare alle Olimpiadi come pugile professionista è un’occasione unica. E’ un sogno che si realizza. Non mi sono lasciato condizionare dalle difficoltà nel dover allenarmi su una differente tattica di combattimento (solo tre riprese a disposizione ndr). Ho ottenuto un altro traguardo ma non voglio fermarmi qui.”  La squadra italiana, insieme allo staff tecnico (Raffaele Bergamasco, Francesco Damiani ed Emanuele Renzini i tecnici accreditati – Fabio Morbidini Fisioterapista), ha ricevuto il saluto Presidente Alberto Brasca, del Presidente EUBC Franco Falcinelli e delle altre Istituzioni sportive.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy