Torneo di Pre-qualificazione agli Internazionali BNL d’Italia – Domani le finali

Torneo di Pre-qualificazione agli Internazionali BNL d’Italia – Domani le finali

Torneo di Pre-qualificazione agli Internazionali BNL d’Italia – Domani le finali

La tappa provinciale della “Race to Foro” sta per concludersi. Domani si assegneranno i titoli provinciali di quarta categoria, ma soprattutto saranno individuati i cinque qualificati alla fase regionale: tre nel singolare maschile, una nel singolare femminile più una coppia nel doppio maschile.
Alle 18 si affronteranno le prime due teste di serie del tabellone maschile: i 4.1 Sergio Mascolini (La Tartaruga di Ariano Irpino) e Saverio Ammaturo (Sporting Tennis Team Mercogliano). In concomitanza anche la finale maschile del doppio tra la coppia targata Sporting Tennis Team Mercogliano, Salvatore De Vito (4.1) – Stefano Saccone (4.2), e quella del Tc Il Cerreto di San Michele di Serino formata da i 4.2 Carlo Airone e Gianluca Curci. Il pomeriggio inizierà alle 17 con la finale femminile tra la 4.3 Sara Milanese (La Tartaruga) e la 4.5 Claudia Bevilacqua (Avellino Tennis Academy). L’appendice è invece relativa allo spareggio tra i due semifinalisti Antonio Picariello (Avellino Tennis Academy) e Stefano Saccone per stabilire il terzo qualificato alla fase regionale (ore 10.30). Le due semifinali del sabato hanno calamitato l’attenzione. Sergio Mascolini, figlio del maestro arianese Pio Mascolini, ha saputo regolare senza particolari difficoltà l’arzillo 4.2, Stefano Saccone (6/1, 6/0).

GRANDE MATCH – Il piatto forte della giornata lo ha riservato la partita tra Saverio Ammaturo ed Antonio Picariello. La serenità ed il fair play tra due amici ha contribuito a creare il giusto clima in grado di esaltare le peculiarità di entrambi. Da un lato la maggiore potenza ed il gioco d’attacco di Ammaturo che si è aggiudicato il primo set per 6/3, dall’altro la grande capacità difensiva, tattica ed atletica della sorpresa del torneo Antonio Picariello. Dopo aver perso il primo set del torneo, Picariello ha reagito, avvicinando la proprio stance alla riga di fondo. I risultati non sono tardati ad arrivare grazie al 6-3 del secondo set. Nel terzo set si sono susseguiti i break, da un lato la stanchezza di Ammaturo, dall’altro la scarsa esperienza a finali combattuti di Picariello hanno fatto da contorno al 6-3 conclusivo in favore della testa di serie numero due.

FASE PROVINCIALE – Oltre che all’Academy si sta giocando anche al Tc 2002 di Benevento, al Gruppo tennistico Sammaritano a Caserta, al Cus Napoli ed al Circolo Tennis Salerno. Tutti i tornei sono validi quali campionati provinciali di quarta categoria.

FASE REGIONALE – In ogni regione verrà poi organizzato un torneo di conclusione di quarta di singolare e doppio, maschile e femminile. Questi giocatori, inoltre, verranno inseriti come qualificati nel tabellone regionale di terza categoria dei tornei di pre-qualificazione. I suddetti tornei proseguiranno infatti a livello regionale con i tabelloni di terza categoria, seconda e finale. Le date dei tornei sono diversificate nelle varie zone d’Italia ed è possibile partecipare anche a più appuntamenti.
CAMPIONATI DI QUARTA CATEGORIA AL FORO – Per i giocatori di quarta categoria c’è un’ulteriore chance di giocare al Foro Italico a maggio. Dai tornei di conclusione di quarta, infatti, saranno ammessi ai Campionati di Quarta Categoria (sono accorpate alcune regioni: Piemonte e Val d’Aosta, Abruzzo e Molise, Basilicata e Puglia) due giocatori per regione nel singolare maschile e femminile e una coppia per regione nel doppio maschile e femminile. Saranno così incoronati i campioni italiani di quarta: appuntamento al Foro dal 19 al 21 maggio 2017. A tutti i qualificati verrà offerta l’ospitalità (albergo e pasti) per i giorni di svolgimento delle gare, oltre ad un rimborso forfettario chilometrico (ad esclusione dei qualificati del torneo laziale).

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy