Trasferta mattutina per i Due Principati, al Villaggio del Rugby di Napoli

Trasferta mattutina per i Due Principati, al Villaggio del Rugby di Napoli

Terza giornata di ritorno nel campionato di serie C2

Commenta per primo!

Domani alle 10:30 il Rugby Due Principati ritornerà in campo dopo le due settimane di pausa forzata dovute agli impegni dell’ItalRugby per il VI Nazioni. La franchigia irpino/salernitana, farà visita al Villaggio del Rugby di Napoli la squadra B, del Rugby Napoli – Afragola in una gara valida per la 3°giornata del girone di ritorno della serie C2, raggruppamento campano – molisano, il match sarà diretto dal beneventano D’Orsi, dopo quella di Campobasso contro l’Acli, alla sua seconda direzione per il XV caro al Presidente Sbozza.

I Principi, lo scorso weekend, sono stati scavalcati in classifica dal Rugby Vesuvio, che ora guida il gruppo, con 47 punti, tre in più dei Due Principati, che hanno però una gara in meno, il quale recupereranno domenica 26 febbraio, al parco Manganelli di Avellino, contro i militari della Nato Lions Rugby, per non perdere terreno dalla compagine napoletana, qualora quest’ultima, domani supererà al Caravita di Cercola, proprio i Leoni della Nato, indi, sono chiamati a vincere sul terreno amico dei padroni di casa. Almeno sulla carta, i verde/granata, partono con i favori del pronostico, essendo l’unica squadra imbattuta del girone(nove vittorie ed un pareggio), avendo il secondo attacco del torneo, con 47 mete realizzate e 294 punti fatti e la miglior difesa, con 73 punti subiti. Mentre i verde/blu, guidati dal tecnico Mario Barra già battuti nella gara di andata (22-0), occupano la sesta posizione in graduatoria, con 14 punti finora conquistati, frutto di due vittorie, ottenute in casa contro i casertani dello Spartacus Rugby Social Club, 15-13(0-2) e fuori casa a Monteforte Irpino, contro i Wolves 5-30(1-6), e ben due pareggi, dove hanno impattato contro i militari della Nato, 13-13(1-1) e con la Pol. Sarnese, 13-13(1-1), poi sette sconfitte. 14 le mete realizzate, 123 i punti fatti, 219 quelli subiti, terzo peggior attacco del campionato, e terz’ultima difesa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy