Un po’ di Australia alla Tennis Academy

Un po’ di Australia alla Tennis Academy

Il freddo e la neve non fermano l’attività e la capacità organizzativa dell circolo di Avellino Est si conferma la casa del TPRA

Commenta per primo!

Il freddo e la neve non fermano l’attività e la capacità organizzativa della Tennis Academy. Il circolo di Avellino Est si conferma la casa del TPRA (Tennis Program Ranking Amateur), il circuito tennistico amatoriale che raccoglie oltre venticinquemila iscritti in tutta Italia. A partire da domani, e fino a domenica, è in programma il torneo weekend “Sidney 750 – Open”. E’ la prima tappa del nuovo circuito le cui denominazioni sono ispirate alle sedi storiche dei tornei ATP e che su tale modello è caratterizzato da un calendario già predefinito. Un giro del mondo virtuale a cui l’Academy ha deciso di aderire con un impegno mensile costante. Già programmate le prossime tappe: Rotterdam 1300 (dal 10 al 12 febbraio), Acapulco 1300 (dal 10 al 12 marzo), Miami Grand Prix (dal 31 marzo al 2 aprile). Si lavora per organizzare lo US Open di settembre, appuntamento che sarà riferimento regionale nel circuito.

I NUOVI TORNEI – La ghiotta novità sta nei punteggi maggiorati rispetto ai canonici tornei del Tpra. Non più 500 punti al vincitore ma 750, 1300, 2000 (Grand Prix) o 3000 (Grand Slam) a seconda della tipologia. E’ una scalata al vertice mondiale che coinvolge già alcuni fighters della Campania. Uno di questi, il salernitano Paolo Tescione, attuale n°9 del Ranking mondiale, sarà il numero uno di un seeding ristretto, ma di grande qualità. Le speranze dell’Academy sono riposte in due mancini terribili, Gianluca Addivinola, ex 4.3, e Franco Primaverile, senza dimenticare Fernando Pizza, recente finalista dei Campionati Provinciali Categoria Open. Sotto il profilo dei tornei ci sarà un anno sabbatico per Massimo Roca a causa del nuovo regolamento d’ingresso del Tpra. Il numero uno provinciale, fresco 4.3 Fit, conta di ritornare nella prossima stagione. Intanto proverà a difendere la prestigiosa terza posizione mondiale nel Ranking Sfide raggiunta a fine dicembre.

IL TABELLONE – Questi gli accoppiamenti dei Quarti di finale: Tescione vs De Negri (14/01 ore 17.15);       Picariello vs Gaita (14/01 ore 13.15); Di Donato vs Primaverile (14/01 ore 18.30); Addivinola vs Pizza (14/01 ore 12). Semifinali (domenica 15/01 ore 11). Finale a seguire. La gara si disputa nel primo turno, con un set a 9 game (eventuale tie break classico sull’8 pari) applicando la regola del “vantaggio AWT” (killer point sul vantaggio pari, il lato della battuta è scelto dal giocatore alla risposta). Dal secondo turno in poi il match è a 6 game con eventuale tie-break sul 6 pari.

GREAT JOB ACADEMY! – C’è particolare soddisfazione per l’unico circolo della Campania chè è riuscito ad organizzare questa prima tappa in un periodo in cui molti atleti non hanno ancora rinnovato la propria tessera. Un ringraziamento va a Patrizia Del Buono, alla segretaria Tilde ed all’istruttore Antonio Picariello per l’impegno profuso.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy