Universiadi 2019 – Esordio della Nazionale di basket il 4 luglio. Iovino: “Evento fondamentale per il rilancio del territorio”

Universiadi 2019 – Esordio della Nazionale di basket il 4 luglio. Iovino: “Evento fondamentale per il rilancio del territorio”

di Michelangelo Freda, @m_freda21
Nella Sala Grasso di Palazzo Caracciolo ad Avellino si è svolto l’incontro, promosso dal Comune e dalla Provincia, per elaborare insieme alle associazioni di categoria del territorio, al Prefetto, all’Ufficio scolastico regionale, le proposte di promozione e di sostegno agli eventi che si nella provincia irpina nell’ambito dell’Universiade Napoli 2019, dal 3 al 14 luglio.  Domani a Napoli verrà presentata la mascotte ufficiale dell’evento.
Al PalaDelMauro di Avellino particolare attenzione sarà l’esordio della Nazionale italiana maschile di basket contro il Canada, il 4 luglio 2019, si svolgeranno le qualificazioni e la finale maschile del torneo di basket, il 5 luglio occhi puntati sulla sfida tra Slovacchia-Usa di basket femminile.
Bruno Iovino, rappresentate del Comitato organizzativo delle Universiadi 2019, ha fatto gli onori di casa, portando anche i saluti di Cosimo Sibilia ai presenti al tavolo tecnico. Iovino ha introdotto le varie manifestazioni che si terranno ad Avellino ed a Ariano Irpino, sottolineando l’importanza della manifestazione per l’intera regione e per la provincia irpina, un occasione da cogliere al volo per la promozione territoriale: “Ringrazio il presidente della Provincia, Biancardi, ed il commissario Priolo del comune di Avellino. Abbiamo tutte le istituzioni presenti, dei licei, comitati eventi, il presidente del Coni, assessori, tutti partecipi per rispondere al meglio all’evento. Una manifestazione che coinvolgere 8.000 atleti, è la seconda manifestazioni per affluenza dopo le olimpiadi. Ad Avellino si ha bisogno di accompagnare l’evento con delle attività promozionali, che si concilino con l’evento sportivo. Delle iniziative collaterali allo sport che possano valorizzare il territorio, a livello turistico e culinario, per ospitare al meglio i centinaia di sportivi che arriveranno sul territorio.”
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy