Volley – Acca Montella: una riconferma ed un innesto per la prossima stagione

Volley – Acca Montella: una riconferma ed un innesto per la prossima stagione

L’Acca Montella ha tesserato, per la prossima stagione, la palleggiatrice Ilaria Angelelli. Romana di 29anni, vanta un curriculum di prim’ordine, con esperienze da protagonista in serie A: palleggiatrice di 172 cm, sarà la titolare del sestetto di mister Sasà Albanese. Dopo l’esperienza con la rappresentativa regionale del Lazio, la Angelelli ha esordito in serie C con la Cali Roma XIII, prima di scalare tutti i campionati della pallavolo in rosa. La neo giallonera ha vissuto da protagonista tre stagioni in B2 con la Roma centro e la Fidia Ladispoli, prima di debuttare in B1 con la Fidia Formello. Nel 2010 il tesseramento con la Pallavolo Cittaducale prima del grande salto in serie A: a gennaio si trasferisce alla Banca Reale Yoyogurt Giaveno, in A2 dove viene confermata nella stagione successiva. Il 2012 è l’anno della definitiva consacrazione con il tesseramento nelle fila della Chateau d’Ax Urbino nel massimo campionato. La Angelelli colleziona 15 presenze in A1, scendendo in campo – in cinque occasioni – anche in Champions league. L’anno successivo, la neo giallonera riparte da Todi prima di approdare nelle fila dell’Ostia volley. Soddisfazione per l’importante operazione di mercato è espressa dalla presidente Alba Buccella e dallo staff societario che augurano alla Angelelli di poter essere protagonista della prossima stagione e avviare insieme alla squadra una stagione di successi verso traguardi sempre più ambiziosi.

L’Acca Montella conferma, per la prossima stagione, la schiacciatrice Adriana Kostadinova. Bulgara di Sofia, 32 anni, il martello dell’Acca è stato tra le protagoniste dell’ultimo campionato, punto di riferimento e top scorer della squadra. Schiacciatrice di 190 centimetri, la Kostadinova vestirà in giallonero per la seconda stagione consecutiva dopo aver trascinato la Volalto Caserta alla promozione in A2. Dopo un lungo peregrinare tra la Bulgaria, gli Stati Uniti e l’Italia – tre anni fa ha giocato a Bolzano – la schiacciatrice, protagonista di campionati importanti anche in serie A, conferma di preferire l’Irpinia e la Campania, terra d’adozione dove sono nati il marito e la figlia Giulia. Il matrimonio tra la società della presidente Alba Buccella e l’atleta di Sofia si rinnova per la soddisfazione di entrambe le parti. Pochi giorni prima dell’ultima gara di campionato, la Kostadinova aveva ammesso che “mi farebbe piacere restare a Montella dove ci sono le migliori condizioni per giocare a pallavolo e farlo ad alti livelli e c’è una società sempre presente, attenta a tutte le nostre esigenze”. Grande soddisfazione in casa Acca per la riconferma di una pedina chiave della squadra, in grado di poter spostare gli equilibri di ogni partita e di trascinare tecnicamente e caratterialmente il gruppo e l’intero ambiente.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy