Weekend di fuoco: TPRA Avellino e Benevento si fa in dodici

Weekend di fuoco: TPRA Avellino e Benevento si fa in dodici

Massimo Roca nella parte bassa del tabellone attende una tra Gaetano Airone, Di Cristofano e la grande novità di Sarro Orazio

di Redazione Sport Avellino
Incredibilmente fitto il programma del circuito amatoriale Fit. In provincia di Avellino e Benevento si gioca in 5 circoli su 12 tabelloni.
Alla Tennis Academy Avellino c’è la nobiltà del MONTECARLO GRAND PRIX. La finale dell’Open maschile è in programma domenica alle 12. Massimo Roca nella parte bassa del tabellone attende una tra Gaetano Airone, Di Cristofano e la grande novità di Sarro Orazio che non ha lasciato nemmeno un game alla testa di serie numero uno Gianpy Peretti e si candida alla vittoria finale. Programmato anche il torneo di doppio maschile dove è favorita la coppia Gaetano Airone – Modestino Battista.
Al Ct San Giorgio del Sannio il Tpra addirittura affianca l’attesa per il match di serie B in programma domenica che vedrà impegnata la formazione maschile locale. Nel singolare maschile s’intravede all’orizzonte una possibile finale tra un altro grande del Tpra nazionale, il sardo trapiantato a Roma con consorte avellinese, Alessandro Fois, ed il fresco vincitore del Master regionale Limit 65, il tennista di casa Gianluca Manganiello. La finale è in programma domenica alle 17.30. Nel doppio maschile il livello è di prim’ordine e c’è ancora tanto da giocare. Nel singolare femminile corre in finale la bella e brava Olga Petroccione del T.C. 2002 dove attende la vincente della sfida generazionale tra la 15-enne avellinese Annaclelia Parente e la superfighter Adele Pelosi.
La formula a gironi farà il suo esordio anche al Circolo Tennis Moiano dove Michele Melisi, nonostante l’influenza, ha varato tre tabelloni: singolare maschile, femminile e doppio femminile. Il programma potrebbe allargarsi comprendendo il doppio maschile ed il doppio misto per i quali le iscrizioni sono ancora aperte.
All’ Olimpia Tennis Irpinia di Sturno (AV) si conclude un combattutissimo torneo di doppio maschile. La formula a gironi è piaciuta ed ha lasciato spazio a due interessanti semifinali. Domenica la finalissima.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy