Volley B1 – Tris Acca Montella, dominata Terracina

Volley B1 – Tris Acca Montella, dominata Terracina

Tredicesima giornata di campionato di serie B1 girone D pallavolo femminile, terza vittoria consecutiva dell’Acca Montella che nella palestra comunale di Cassano Irpino asfalta Volley Terracina con un perentorio 3 a 0. Le due squadre, appaiate in classica con 19 punti, hanno giocato per il sorpasso l’una sull’altra. A farne le spese è stata Terracina che rimane indietro di tre punti sulle irpine. Merito di tutta la squadra del presidente Alba Buccella che ha dimostrato di giocare un volley ad alto livello, anche nei momenti di difficoltà, soprattutto nel primo set, dove Terracina ha fatto da padrona in campo e solo alla fine del set è stata superata dall’Acca Montella. Mister Sasà si affida al solito sestetto con Angelelli opposta a Mauriello, sulle bande Montenegro e Boccia, centrali Piscopo e Russo, libero Giacomel. Dopo un avvio incerto delle padroni di casa, le terracinesi hanno preso il sopravvento, mettendo in serie difficoltà l’Acca Montella. Al primo parziale Terracina è in vantaggio di quattro lunghezze. Sul 6 a 11 per Terracina, Sasà corre ai ripari e richiama in panchina le atlete per la consueta strigliata. Troppi errori in campo da parte delle montellesi e poca concentrazione determinano la fuga delle laziali. Al seconto time-out tecnico il divario si accorcia ad una unità (15-16). Il punteggio da questo momento va avanti altalenante punto a punto sino al 24 a 24. In battura Piscopo e l’attacco delle banda determina il vantaggio per la prima palla set. Di nuovo in battuta Piscopo che regala un prezioso ace e vittoria del primo parziale per 26 a 25.
Da questo momento l’incubo e finito. In campo per il secondo set, le montellesi giocano in scioltezza, senza paura e determinanti nei fondamentali. Mauriello prende vigore facendo 9 punti lasciando al passato le murate prese nel primo set. A seguire la seconda banda Boccia servita a pennello da Angelelli, asfalta le terracinesi. Volata sul primo parziale per 8 a 5. I punti si raddoppiano sul 14 a 7 e il vantaggio si allunga sino 16 a 7. Oramai il set per le laziali è compromesso (21-9). In campo anche Granese, D’Agostino e Santin. E proprio quest’ultima chiude il set sul 25 a 11.
Gli spalti della palestra gremiti da tifosi locali e da pochi tifosi laziali, inondano il tappeto di gioco con scroscianti applausi.
Inizio del terzo set. Non c’è più storia. Le torri Piscopo e Russo sono due roccaforti insuperabili. Niente da fare per le terracinesi che al primo stop tecnico sono indietro di cinque punti (8-3) Giacomel, a guardia delle retrovie, è un mastino pronta ad agguantare gli attacchi delle avversarie. Montenegro, servita a pennello da Angelelli sfonda le retrovie del Terracina.
Al secondo stop tecnico il punteggio si ferma sul 16 a 9. Sul punteggio di 21 a 11 entrano in campo ancora D’Agostino e Santin. E ancora la veneta che suggella il terzo set con un attacco di sinistro (25 a 15).
Un’altra vittoria da incorniciare. La meta è ancora lontana se si vuole agganciare i play off. Ci vuole tanto lavoro ed umiltà.
Domenica prossima si osserva un turno di riposo. Si ritorna in campo il 7 febbraio 2016 contro la Luvo Barattoli Arzano per la prima partita di ritorno sempre sul campo da gioco di Cassano Irpino alle ore 18.00.

ACCA MONTELLA: Russo 9, Boccia 13, Mauriello 15, D’Agostino, Piscopo 14, Santin 2, Montenegro 8, Granese, Giacomel (L), Angelelli 1. Non entrate: Maffei. All. Albanese Sasà.

VOLLEY TERRACINA: Giglio, Orsi 3, Alfieri 1, Lorenzini (L), Rossi 8, Russo 2, Gianneschi 11, Afeltra 4, Caputo 8. Non entrate: Sciscione, De Bellis. All. Pesce Carmine.

Progressione set: 26-24, 25-11, 25-15.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy