I Divisione, la Green Volley torna a vincere: Solofra battuta al tie – break

I Divisione, la Green Volley torna a vincere: Solofra battuta al tie – break

Commenta per primo!

La Green Volley vince a Solofra e raggiunge il Phoenix a 15 punti in classifica. Partita che ancora una volta ha fatto vedere le grandi possibilità che possiede la squadra allenata da Alberto Matarazzo che in questo campionato non è inferiore a nessuno. La partita di ieri è  lo specchio della stagione atripaldese che alterna momenti in cui gioca una pallavolo superiore agli avversari e momenti in cui sembra tutt’altro. Nel primo set le atripaldesi tengono botta alle solofrane alle battute iniziali ma poi calano di concentrazione e non riescono più a recuperare lo svantaggio concedendo alle padroni di casa il primo set con il punteggio di 25 a 15. Nel secondo set tutta un’altra squadra quella atripaldese: precisa in ricezione, forte in attacco e tutta grinta e cuore. Il risultato è scontato vittoria del set con convinzione: 25 a 22 anche se con un piccolo calo nel finale. Nel terzo set la Green Volley parte male e Solofra si porta sul 7 a 3 ma le ragazze atripaldesi non demordono e compiono un poderoso recupero che le porta a giocare punto a punto con le avversarie. Ma sul 21 pari le padroni di casa con un break si portano sul 24 a 21 ad un passo dal successo. Ma è qui che la squadra di Matarazzo dimostra di essere squadra e riesce a compiere un bellissimo recupero che le porta a vincere il set sul 28 a 26. A questo punto ti aspetti una Green Volley spietata ma la squadra praticamente non entra in campo e concede vita facile al Solofra che vince sul 25 a 10 con il tecnico della squadra di casa chiama un inspiegabile time out sul 24 a 8 per la sua squadra. Si va al tie break e qui si vede la Green Volley di sempre: caparbia, combattiva e con voglia di vincere. Il set è equilibrato, si lotta punto su punto ma le ospiti si portano con un piccolo break sul 14 a 11 riuscendo a chiudere 15 a 13. Per la squadra atripaldese una vittoria che ci voleva e che fa gioire l’ambiente sabatino.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy