Atripalda Volleyball, la gioia di Matarazzo: “Abbiamo reagito alla grande contro Marcianise”

Atripalda Volleyball, la gioia di Matarazzo: “Abbiamo reagito alla grande contro Marcianise”

Commenta per primo!

<p style=”text-align: justify;”>Questa volta ha un sapore dolce il tie – break per Atripalda. I biancoverdi riescono a compiere un piccolo capolavoro battendo la capolista Marcianise che cade per la prima volta in questo campionato fermando a 13 il numero di vittorie consecutive. Per Atripalda è la nona vittoria consecutiva che rafforza il secondo posto in classifica facendo guardare con ottimismo al prosieguo. Per chi temeva un contraccolpo psicologico dopo la sconfitta nella finale di coppa campania si sbagliava. E’ stata pronta la reazione della squadra di Alberto Matarazzo  che non si è mai arresa e ho lottato pallone su pallone dimostrando grande cuore nonostante le decisioni arbitrali sfavorevoli.  Ad essere decisiva è stata la prestazione di squadra in cui sono state incisive le prestazioni di De Palma e Amodeo, serviti al bacio da capitan Matarazzo. Ma tutta la squadra non è stata da meno con anche chi è entrato dalla panchina e ha dato il suo contributo come Spina. La partita è stata per tutto l’arco dei set molto equilibrata facendo intendere che le due squadre sono le migliori del girone A.  Nel primo set squadre sempre appaiate e che hanno lottato sempre punto a punto con Atripalda che quando in svantaggio ha saputo recuperare e soffrire ma nel momento decisivo Marcianise ha piazzato il break decisivo e chiudere il set sul 25 a 21. Secondo set al cardiopalma con le due squadre che giocano punto a punto e che vede stavolta trionfare i biancoverdi ai vantaggi sul 26 a 24. Quarto set che vede meglio gli ospiti in campo con qualche decisione arbitrale che fa infuriare mister Matarazzo che si becca il cartellino rosso e deve abbandonare il campo per buona parte del set. Marcianise s’impone 25 a 17 con Mazza che deve abbondonare il campo per una forte pallonata ricevuta in pieno volto a muro durante un’azione di gioco. Al suo posto in campo Spina. Nel quarto set Atripalda non si da per vinta e riesce a rimanere concentrata nel campo concedendo poco o niente agli avversari che comunque restano attaccati ai biancoverdi ma devono arrendersi sul 25 a 19. Siamo 2 a 2 e si va al tie – break con Atripalda che lo disputa alla grande sbagliando praticamente nulla. La concentrazione è alta e a chiudere la gara sul 15 a 12 è De Palma con un perfetto attacco che non lascia scampo agli ospiti. A fine gara è raggiante capitano <b>Alessandro Matarazzo</b>: “Una stupenda vittoria e soprattutto una grandissima soddisfazione. E’ stata dura perché avevamo del contraccolpo psicologico dopo la sconfitta in coppa campania e questo si è visto soprattutto nel primo set. Ma poi abbiamo reagito alla grande e ce la siamo giocata alla pari contro una squadra che fino ad ora non ha perso nemmeno un punto. Ora abbiamo l’obbligo di confermare la seconda posizione visto che la prima è irrangiungibile”.  Gli fa eco mister <b>Alberto Matarazzo</b>: “Abbiamo offerto una grande prestazione contro una signora squadra che occupa il posto che merita. Ora da nostro punto di vista sarà importante riuscire a conservare il secondo posto”</p><br>

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy