Acca Montella, missione pokerissimo a Roma

Acca Montella, missione pokerissimo a Roma

Commenta per primo!

L’Acca  sarà impegnata nel pomeriggio sul parquet del Volleyrò Casal de Pazzi – Roma (fischio d’inizio domani ore 19), match  valido per la seconda giornata di ritorno del campionato di serie B1) che si preannuncia molto interessante data la caratura delle avversarie e il buon momento delle nostre atlete, reduci da quattro vittorie consecutive. Le capitoline infatti sono al terzo posto in campionato, con 27 punti, due in più dell’Acca Montella a quota 25.
«Preparare questa partita non è stato molto complesso perché la squadra che andiamo ad affrontare  ha mantenuto più o meno le stesse caratteristiche dell’andata» spiega in conferenza stampa mister Salvatore Albanese che sottolinea come «in effetti essendo un gruppo giovane mi aspettavo crescessero di più dal punto di vista tecnico. Abbiamo preparato la partita dunque rispettando anche quello che avevamo fatto all’andata con qualche piccola variazione dal punto di vista tattico, preoccupandoci maggiormente della cura tecnica e di quello che faremo poi noi in campo». Le altoirpine proveranno ad allungare la striscia vincente che le vede vittoriose da ben quattro partite:
«Siamo in un buon momento, abbiamo inanellato quattro vittorie consecutive e speriamo di raggiungere anche la quinta a questo punto. Le ragazze fisicamente stanno bene, ho avuto un’ottima risposta dal gruppo, quindi sono fiducioso, gli allenamenti di questa settimana sono stati volutamente un po’ più lunghi rispetto alle ultime settimane per testare il loro livello di attenzione». A fargli eco è la palleggiatrice Ilaria Angelelli che torna nella “sua” Roma: «Mi aspetto una partita impegnativa contro una squadra giovane ma di grande talento. Inoltre, giocare a Roma, nella mia città, anche se da avversaria, è sempre emozionante. Il girone è molto equilibrato ed ogni partita sarà una battaglia, ma noi dobbiamo concentrarci prima sul nostro gioco e poi sull’avversario, cercando quella continuità e quell’equilibrio che ci sono mancati nella prima parte del campionato».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy