Ermete Green Volley che beffa, ko contro il Vittorio Alfieri

Ermete Green Volley che beffa, ko contro il Vittorio Alfieri

Una sconfitta che ha dell’incredibile quella di domenica alla palestra Adamo di Atripalda

di Redazione Sport Avellino

Una sconfitta che ha dell’incredibile quella di domenica alla palestra  Adamo di Atripalda. La formazione atripaldese guidata da mister  D’Onofrio ha avuto un blackout proprio nel momento cruciale della gara.
Non è riuscita a conquistare il punto decisivo nel quarto set ed ha  perso al quinto set. Una gara che era stata perfetta per ben ¾ di gara  con le ragazze atripaldesi che hanno interpretato bene la gara fino al
24 al 17 del quarto set ma che poi ha avuto la “classica” paura di  vincere. Mister D’Onofrio ha disegnato la solita formazione iniziale con  Giannattasio e Giacobbe a formare la diagonale d’attacco, Ruta e Zaolino
di banda, Sadi e Gallo al centro e Salvati libero. Si parte e subito si  intuisce che le ragazze rossoblù sono ben concentrate e si portano  subito sul 10 a 0. La squadra non fa cadere una palla a terra e sfrutta
la buona vena di Giacobbe in attacco, servita da un’ottima Giannattasio  in regia che porta l’Ermete Green Volley a portare a casa il primo set  con il punteggio di 25 a 16. Nel secondo set la squadra ospite entra di
più in partita e riesce a dare filo da torcere alle atripaldesi che però  riescono a stare concentrate e a stare attaccate alla partita vincendo  il set ai vantaggi con il punteggio di 28 a 26. Nel terzo set il  Vittorio Alfieri riesce a sfruttare una fase di appannamento delle  ragazze atripaldesi che non riescono a riprendersi e concedono il  fondamentale alle ospiti con il punteggio di 25 a 11. Nel quarto set  l’Ermete Green Volley Marcello entra decisa a conquistare i tre punti e  parte alla grande come in avvio e si porta sul 10 a 5. Ma un calo improvviso rimette in gioco la squadra ospite che si riporta in parità  con il punteggio di 11 a 11. Qui un nuovo scatto fa fare un grande balzo  in avanti alle atlete atripaldesi che si portano sul 24 a 17 ad un passo
dal chiudere il match. Ed è qui che quello che succede ha  dell’incredibile. Giannattasio e compagne non riescono a conquistare il  punto decisivo e il Vittorio Alfieri ci crede sfruttando anche la poca
lucidità delle ragazze di D’Onofrio e vincono con il punteggio del 28 a  26. Il tie break è a senso unico anche a causa della condizione mentale  generata dall’epilogo del set precedente e le ospiti chiudono con il
punteggio di 15 a 8 conquistando una vittoria insperata. Un vero peccato  per le ragazze della Green Volley che avrebbero meritato questi tre  punti. Ma ora non c’è tempo per rammaricarsi perché giovedì arriva
Ischia e le ragazze avranno subito l’occasione per rifarsi e dimenticare  questa gara.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy