Green Volley, al via il campionato di I Divisione. Capitan Giannattasio: “Vogliamo essere protagoniste”

Green Volley, al via il campionato di I Divisione. Capitan Giannattasio: “Vogliamo essere protagoniste”

La società atripaldese saluta Fiorita Capozzi e Ilaria Piccirillo che quest’anno non faranno parte del gruppo

Commenta per primo!

Domani alle 17:30 parte il campionato provinciale di I divisione femminile e la Green Volley vuole essere protagonista dopo che lo scorso anno ha disputato i play off promozione vincendoli in finale contro il The Marcello’s. Le ragazze si troveranno subito di fronte una squadra forte e difficile da affrontare ma negli allenamenti le atripaldesi hanno dimostrato continui progressi. Quest’anno la squadra della Green Volley dovrà far a meno di due perni fondamentali come la centrale Fiorita Capozzi e la banda Ilaria Piccirillo che hanno lasciato per motivi di studio. A loro si deve aggiungere la scelta di Natalia Barletta di continuare altrove la sua avventura pallavolistica. A loro va un affettuoso saluto da parte della società atripaldese augurandogli le migliori fortune sia da un punto di vista professionale che sportivo. A guidare la squadra anche quest’anno nel ruolo di capitano, Nicole Giannattasio, che si appresta iniziare l’ennesima stagione tra le file della società atripaldese: “E’ iniziata una nuova stagione, in questa fase iniziale sta andando tutto bene anche se è dura ogni volta ricominciare ma abbiamo tre bravi allenatori che ci guidano alla grande. Il gruppo è rimasto unito e ci aiutiamo l’uno con l’altra anche perché ci gioco da una vita insieme”. Il giovane capitano poi rivolge un pensiero a Ilaria Piccirillo e Fiorita Capozzi: “Per me è stato difficile accettare di perdere Ilaria e Fiorita anche perché ci gioco da tanto insieme, da quando eravamo piccole, però giustamente hanno intrapreso strade diverse e gli faccio un forte in bocca al lupo”. Sul campionato che sta per iniziare Giannattasio è chiara: “Sarebbe bello ripetersi. Dopo la vittoria dello scorso campionato sicuramente ci saranno più aspettative e pressioni nei nostri confronti e spero che possiamo mantenerci verso la parte alta della classifica e magari vincere”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy