La Green Volley contro il The Marcello’s per confermare il primato

La Green Volley contro il The Marcello’s per confermare il primato

Commenta per primo!

Si potrebbe descrivere come la prova di maturità quella che domani mattina andrà in scena ad Avellino per la Green Volley. Infatti le ragazze di Alberto Matarazzo domenica affronteranno nella palestra della ragioneria in via De Concilii la temibilissima formazione mercoglianese del The Marcello’s che è reduce dalla sconfitta rocambolesca di Quadrelle. La Green Volley vuole continuare a stupire e soprattutto a vincere. In settimana mister Matarazzo, insieme al suo secondo Monika Spina, hanno lavorato sulla tecnica e sulla tattica cercando anche di far abituare le ragazze alle misure della palestra che in quel di Avellino sono più piccole. Le ragazze, comunque, sono apparse grintose con la voglia di fare bene quella che sarà l’ultima gara, prima della pausa dovuta alle feste natalizie. Uno dei punti di riferimenti della compagine atripaldese è Natalia Barletta che mister Matarazzo impiega in più ruoli essendo un vero e proprio jolly. La giovane atripaldese è impegnata, oltre che nel torneo di I divisione, anche in quello under 16 e under 18 ed è proprio sulla gara vincente svolta in settimana contro il Red Wolves Volley il suo primo commento: “Tutto sommato la gara è andata abbastanza bene anche se c’era bisogno da parte nostra di più concentrazione e magari dovevamo essere un po’ più compatte in campo. Questo perché nella nostra squadra ci sono ragazze un po’ più piccole che non hanno esperienza e hanno bisogno di una spinta di noi più grandi”. L’atleta ha poi parole di elogio nei confronti di mister Matarazzo: “Nel campionato di prima divisione abbiamo iniziato bene con tre vittorie.  Qui sono la più piccola e cerco di dare sempre il meglio e con le mie compagne mi trovo veramente bene. Non ho avuto problemi nell’inserirmi nel gruppo anche perché abbiamo un allenatore veramente in gamba”. Poi il pensiero va alla gara di domenica contro il The Marcello’s: “Per la gara di domenica ci stiamo preparando al meglio. Dovremmo essere più compatte in campo e concentrate. Una spinta maggiore lo dovranno dare le atlete di esperienza come Nicole  che è il capitano e dovrà suonare la carica. Di fronte avremmo una squadra con età maggiore rispetto alla nostra ma cercheremo di vincere”.  Sugli obbiettivi Natalia Barletta, anche se giovane ha le idee molto chiare: “Per me la pallavolo è un sogno e vorrei arrivare fino in fondo a questo sport raggiungendo risultati importanti nonostante la mia testa un po’ pazza”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy