Pallavolo – A Montella è tempo di derby: l’Acca sfida Baronissi

Pallavolo – A Montella è tempo di derby: l’Acca sfida Baronissi

Sulla strada delle giallonere c’è il Due Principati Volley: per Granese e compagne è tempo di conferme dopo Cutriofiano

Per la 22° giornata del campionato di B1 femminile, l’Acca Montella affronterà in casa il Due Principati Volley Baronissi. Le giallonere, reduci dalla trasferta salentina di Cutrofiano, coincisa con una vittoria in rimonta, dove le irpine hanno dato grande dimostrazione di forza e di carattere ribaltando il 2-0 iniziale. Reazione importante e convincente anche dal punto di vista dell’atteggiamento. Dall’altra parte della rete ci saranno le salernitane del Due Principati Volley. Le ragazze allenate dal coach peruviano Castillo hanno appena lasciato l’ultimo posto in classifica battendo in casa le siciliane del Castelvetrano.

Un classico testa-coda da non sottovalutare per il gruppo di coach Guadalupi, che in conferenza stampa è tornato prima sull’ultima sfida di campionato: «A Cutrofiano ci sono delle cose non hanno funzionato, almeno all’inizio è mancata la nostra qualità. Poi ci siamo sistemati a 360° su molti fondamentali, abbiamo cambiato alcuni aspetti del muro-difesa, è cresciuto un po’ l’attacco sia come possibilità di uscite che proprio come efficacia, per cui dopo la partita si è messa su un binario completamente diverso».

Per poi affrontare più da vicino il discorso relativo al momento della stagione a sole cinque gare dal termine: «La cosa difficile di queste partite è affrontarle come partite in sé e anche come “prove generali”, nel senso che nel momento in cui la regola season finisce non si ha molto tempo per poi andare a preparare il prosieguo. Quindi quelle che sono le nostre pecche vanno curate, che sia d’intensità che sia d’approccio. Adesso a livello tecnico non si può sperare di cambiare più di tanto perché il tempo è quello che è però è importante capire l’importanza del collettivo e dell’atteggiamento».

Con la lucidità che la contraddistingue in campo, la palleggiatrice piemontese dell’Acca Francesca Saveriano: «dobbiamo giocare sempre con grande intensità, la classifica è molto corta, dobbiamo affrontare ogni partita col massimo delle energie per restare nel gruppo di testa. Contro di noi tutti trovano energie e motivazioni maggiori, quindi dobbiamo stare attenti e non sottovalutare nessun avversario».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy