Pallavolo – Green Volley, Gaeta lancia la sfida: “Puntiamo a vincere il campionato di I divisione”

Pallavolo – Green Volley, Gaeta lancia la sfida: “Puntiamo a vincere il campionato di I divisione”

Intanto l’under 18 è inarrestabile, battuto 3 a 0 anche Montoro

Commenta per primo!

Continua spedito il cammino dell’under 18 che non pere un colpo. Anche a Montoro le ragazze atripaldesi si confermano nonostante il freddo presente all’interno del Pala Montoro. Zaolino e compagne non hanno dato scampo alle montoresi che nulla hanno potuto contro la miglior tecnica delle atlete sabatine. Una buona prova di squadra che conferma che la Green Volley se la giocherà fino alla fine con la leadership del girone A contro l’ASD Primavera. Le due squadre sono in testa alla classifica a braccetto a punteggio pieno con la squadra atripaldese che ha perso fino ad ora un set in meno delle mandamentali. E mercoledì prossimo in terra baianese ci sarà lo scontro diretto che chiuderà il girone d’andata.

In settimana invece non è andata bene la gara dell’under 16 che è uscita sconfitta in casa contro la Wessica Avellino. La squadra Atripaldese non è riuscita a controbattere alla maggiore esperienza della squadra avellinese che ha dimostrato di averne di più.

Intanto domani si appresta a scendere in campo la I Divisione femminile, in casa contro il Quadrelle. Infatti il campionato riprende dopo la pausa forzata della settimana scorsa a causa della neve che ha ricoperto la provincia irpina. A suonare la carica alla squadra è l’opposto Licia Gaeta autrice di una grande gara contro il Cervinara: “Abbiamo iniziato il campionato un po’ sottotono però ci stiamo riprendendo bene, soprattutto nell’ultima gara contro il Cervinara, negli allenamenti cerchiamo di dare il massimo anche nei momenti di difficoltà cercando di farci forza l’una con l’altra”. L’atleta atripaldese poi non si pone limite e non nasconde le sue ambizioni: “L’obbiettivo più grande è quello di vincere il campionato come lo scorso anno e personalmente quello di migliorare il più e poter dare una mano soprattutto nei momenti più difficili. Ma il pensiero comune di tutte noi è quello di vincere il torneo. Il campionato è molto equilibrato, ci sono belle squadre anche superiori a noi però possiamo giocarcela dando sempre il massimo senza abbassare la guardia”. Gaeta poi non dimentica poi chi si prodiga per la squadra: “Con i mister mi trovo bene, con tutto lo staff e soprattutto con il presidente che ci sostengono sempre senza farci mancare nulla. Si è creata veramente una bella famiglia, infatti il termine squadra è riduttivo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy