Pallavolo – Il Net&Atripalda Volley si sblocca: battuta la Folgore Vairano

Pallavolo – Il Net&Atripalda Volley si sblocca: battuta la Folgore Vairano

Per la serie C partita, rinviata a causa dell’indisponibilità della palestra federale

Commenta per primo!

E’ arrivata la prima vittoria in campionato anche per la formazione del Net&Atripalda Volley impegnata in serie D. La squadra di Erminio Di Meo ha battuto con un perentorio 3 a 1 la Folgore Vairano. Gli irpino – sanniti dopo un inizio difficile in cui hanno commesso diversi errori, si sono ripresi e hanno dimostrato la propria superiorità nei confronti della formazione casertana. Il tecnico della formazione biancoverde ha dovuto affrontare diverse difficoltà soprattutto quella dell’assenza dei centrali assenti per infortunio adattando nel ruolo per questa gara il capitano Spina e Ceccato. Per il resto spazio a Girolamo e Guancia in banda e Barricelli e D’Urso a formare la diagonale di attacco. Nel primo set fatica a trovare il ritmo giusto il Net&Atripalda Volley che commette parecchie errori soprattutto in battuta e compiendo diversi falli di invasione. La Folgore Vairano ringrazia e si aggiudica il primo set con il punteggio di 25 a 20. Nel secondo partono bene i biancoverdi che subito si portano avanti sul 7 a 1 e portandosi al time out tecnico sul 12 a 6. Ma quando sembra tutto facile gli ospiti recuperano sfruttando qualche errore di troppo in ricezione della squadra di Di Meo portandosi sotto ma sono bravi gli irpino sanniti a riprendere il largo e chiudere il set sul 25 a 20. Stesso copione nel terzo e quarto set che vede il Net&Atripalda Volley scappare avanti dimostrando una netta superiorità nei confronti dei casertani e chiudendo rispettivamente con i parziali di 25 a 15 e 25-16. Bella vittoria che fa muovere la classifica dei biancoverdi che domenica prossima alle 19 saranno impegnati nella trasferta di San Marzano contro La Fenice cercando magari di replicare alla vittoria.

Mentre la seri D gioca e vince la serie C è stata costretta ad un turno di riposo inaspettato. La squadra allenata da coach Romano venerdi’ scorso, mentre era in procinto di partire per Cercola, luogo di disputa della gara di campionato contro l’ASD Alberti,  è stata avvisata telefonicamente dalla società di casa che la palestra federale non era disponibile in quanto impegnata per un’altra partita. Un episodio spiacevole soprattutto per il mancato rispetto dei dirigenti e atleti che compiono sacrifici per questo sport. Ora la società atripaldese-sannita si rivarrà nelle sedi opportune.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy