Pallavolo – L’Acca Montella ancora in trasferta: missione riscatto per le giallonere

Pallavolo – L’Acca Montella ancora in trasferta: missione riscatto per le giallonere

C’è il derby con Scafati, Guadalupi: “Bisognerà essere bravi ad adattarsi alla situazione perché loro cercano di sfruttare variazioni di formazioni continue per mettere in difficoltà l’avversario”

Seconda trasferta consecutiva per l’Acca Montella che per la 19° giornata del campionato di Serie B1 affronterà la Givova Scafati. Dopo la cocente sconfitta in terra sicula al cospetto della capolista Mam Villa Zuccaro Santa Teresa, le ragazze di coach Guadalupi hanno voglia di tornare a sorridere e scrollarsi di dosso la brutta prestazione contro le peloritane. A sfidare l’Acca Montella ci sarà la Givova Scafati, la formazione salernitana guidata da coach Lionetti, è reduce dalla vittoria sul campo del Castelvetrano, preziosa per allontanarsi dal gruppo di coda immischiato nella lotta per non retrocedere. Un derby insidioso quello che attende le irpine, chiamate a reagire ritrovando i punti necessari a proseguire la marcia verso i playoff per garantirsi l’accesso alla postseason.

Coach Gudalupi in conferenza stampa torna dapprima sulla sconfitta contro la capolista Santa Teresa: «Sul piano del gioco ha funzionato veramente poco, ci siamo allenati per due settimane in maniera completamente differente, poi la partita si è svolta su binari completamente opposti. Quindi sicuramente da un punto di vista mentale non l’abbiamo affrontata nel migliore dei modi, sono sicuro che la pressione doveva essere dalla parte loro, perché noi alla fine sapevamo che era una partita complicata quindi non aveva senso giocarla con tensione o con timore del risultato finale. Non ci è riuscito proprio niente, siamo stati sotto i nostri standard in tutti i fondamentali indistintamente». Per poi fare un accenno al momento della stagione e alla classifica: «Adesso si possono fare dei ragionamenti un po’ più a lungo termine per quanto riguarda la classifica. I risultati dagli altri campi in questa giornata possono portare qualche esito positivo ma in ogni caso i conti si faranno alla fine». Infine il tecnico brindisino dell’Acca ha parlato del prossimo avversario delle giallonere, la Givova Scafati: «Quello che può essere determinante per loro è che stanno vivendo una fase di tensione e sono a caccia di punti, quindi sicuramente in casa proveranno a fare il possibile per riuscirci. Da un punto di vista tecnico rispetto all’andata non è cambiato molto, tranne l’innesto di un nuovo centrale di grossa qualità. Bisognerà essere bravi ad adattarsi alla situazione perché loro cercano di sfruttare variazioni di formazioni continue per mettere in difficoltà l’avversario. Se manteniamo la lucidità sulle cose più importanti sicuramente ci sono ottime possibilità di portare il risultato a nostro vantaggio».

Voglia di riscatto per l’opposto caudino Maria Mauriello: «Non guardiamo la classifica, lavoriamo per migliorare e sistemare alcune situazioni di gioco. Contro Scafati sarà una partita difficile perché giochiamo in casa loro e cercheranno di fare punti; noi vogliamo riscattarci dopo la brutta partita contro Santa Teresa».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy